Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    10 commenti su “Tabella aumento pensioni febbraio 2023: rivalutazione, perequazione, ecco gli importi definitivi”

    1. personalmente ho già ricevuto il cedolino della pensione febbraio 2023 e ancora non c’è stato nessun aumento di sorta ; sarei stato uno di quelli nella fascia del + 3,87% .

    2. Buongiorno, avrei dovuto ricevere l’aumento per la fascia 2101,52/2626,90, ho aperto il cedolino di Febbraio 2023 e non ho riscontrato aumenti. posso sperare con Marzo 2023? Grazie per l’interessamento

    3. anch’io ho verificato il cedolino di febbraio 23 e nn vi è nessun incremento perequativo. Credo che con marzo dovrebbe esserci la rivalutazione (con arretrati?) visto che nn supero i 2600 €.

    4. Nessuna perequazione nemmeno con il cedolino di febbraio 2023, troppo lavoro per i dipendenti, il centro elettronico non funziona ? Il presidente , 5 stelle , che dice ??

    5. Ho aperto il sito dell’INPS per controllare il mio cedolino e non ho ricevuto ancora nessun aumento io faccio parte della fascia sotto gli euro 2626,90

    6. Ho ricevuto il cedolino della pensione febbraio 2023 e ancora non c’è stato nessun aumento ; Sono uno dei moltissimi nella fascia del + 3,87% .

    7. Ho visto l’importo del mese di febbraio 2023 e non c’è alcun aumento; mi piacerebbe sapere quando la pensione verrà adeguata. Grazie.

    8. io faccio parte della fascia 3,87 ma con trattenute del 35% la mia rivalutazione è circa del 2,5%faccio presente che sono andato in pensione a 64 e mezzo con il massimo l’inflazione va oltre il 10% reale (esempio in una nota iper un prodotto girnaliero costava 1,18 ora costa 1,74 con un aumento di 0,56€ non posso lamentarmi ma se ho versato il massimo mi vedo decurtato del 7,5% con questo passo in 2-3 anni perdo il 25% reale

    Lascia un commento