Lavoro e Formazione

Buon compleanno Unicusano, protagonista del futuro.

Buon compleanno Unicusano: 14 anni di formazione, ricerca e innovazione. Una formula vincente che negli ultimi mesi, dopo l’avvento del covid-19, è diventata un esempio per molti.

Buon compleanno Unicusano: 14 anni di eccellenza formativa e di ricerca scientifica

10 maggio 2020, un appuntamento importante per l’Ateneo romano che ha festeggiato il suo quattordicesimo anniversario dalla fondazione e che ha dimostrato di aver raggiunto gli obiettivi prefissatesi nel 2016, durante i festeggiamenti del decimo compleanno, così come aveva – in quel momento – dichiarato il direttore generale operativo dell’Università, Stefano Ranucci, in una sua intervista all’Agenzia Dire.

“La stessa crescita, la stessa passione e lo stesso entusiasmo di questi dieci anni, fissando l’asticella ancora più in alto per stare al passo con i tempi e crescere non solo con i numeri ma soprattutto con la qualità.”

E la qualità da sempre è un punto fermo per l’Università Niccolò Cusano; a dimostrarlo i tanti traguardi raggiunti in questi anni:

  •  il riconoscimento alla Facoltà di Ingegneria, che ha ottenuto il sesto posto nella speciale classifica Vqr (Valutazione della qualità della ricerca), redatta dall’Anvur, l’Agenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario e la ricerca;
  •  l’ampliamento del campus romano in via don Carlo Gnocchi, la cui messa in opera dei lavori, nella zona tra Casalotti e Boccea, ha significato anche la riqualificazione dell’area circostante;
  • l’incremento degli iscritti, che hanno riconosciuto in questo Ateneo una struttura universitaria di grande valore;
  • i tanti progetti nazionali e internazionali vinti dai laboratori di Ricerca – interni al campus – che hanno un impatto decisivo sul mondo industriale e scientifico;
  • gli investimenti nella terza missione per animare il tessuto sociale, per promuovere e valorizzare modelli di divulgazione del sapere grazie a Radio Cusano Campus e Radio Cusano Tv Italia;
  • l’internazionalizzazione della Cusano con l’apertura di sedi universitarie all’estero (UK e Francia);
  • la Responsabilità Sociale che vede l’Ateneo in prima linea nella solidarietà e nel sostenere diverse iniziative di beneficenza.

Università Niccolò Cusano, protagonista del futuro

Il lockdown legato all’emergenza del Covid-19 ha cambiato le nostre abitudini, anche quelle più consolidate. Questa crisi, tuttavia, è una opportunità se si è pronti ad accettare novità digitali, tecnologiche e culturali. È una grande opportunità anche per abbattere vecchi pregiudizi. L’e-learning, infatti, era già tra noi ma solo recentemente ha avuto un posto di rilievo nella mente di milioni persone prima come soluzione all’isolamento e poi come alternativa valida per il futuro.
Una rivoluzione per il domani di molti studenti e insegnanti, una rivoluzione che le Università telematiche avevano anticipato e intrapreso più di 10 anni fa. E questa esperienza acquisita sul campo ha portato la Unicusano ad essere un’eccellenza nel panorama universitario e nel sistema della formazione a distanza. Oggi, dunque, festeggiamo i grandi traguardi di un Ateneo che mira ad essere un punto di riferimento per i suoi 30 mila studenti e per i giovani che a settembre si appresteranno alla scelta universitaria.

Tradizione e innovazione. Reale e virtuale. Didattica e Ricerca scientifica. Professionalità ed humanitas. Tutto questo e molto altro è il valore aggiunto di questo Ateneo romano.

Buon compleanno Unicusano. Ad maiora!

 

***Articolo a cura di Michela Crisci***