Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    4 commenti su “Pensioni quota 41 ultimissime notizie: i sindacati in pressing”

    1. Perché perdere tempo su quota41, quando si sa Benissimo che se passa un uscita 63/64 ci leccheremo tutti le dita o la riforma tridico.

    2. buon giorno
      ho 41 anni di contributi e 61 anni, ho fatto quota 100 l anno scorso ma non avevo 62 anni, faccio quota 102 quest’ anno ma non ho 64 anni.
      Con legge Fornero andrò nel 2024 con 43 anni di lavoro!!!! Penso che 41 anni di lavoro sia giusto andare in pensione indipendentemente dall’età.

    3. La riforma Tridico va bene per chi ha pochi contributi e tanti anni anagrafici ma non per chi ha 40 anni di versamenti e più. Si continua a premiare chi ha versato meno e nessuna agevolazione per chi ha più contributi. Inoltre la proposta Tridico pensalizzerebbe troppo chi ha il misto. La proposta dei 41 anni e flessibilità da 62/63 è la più equa perchè va incontro alle esigenze di tutti.

    Lascia un commento