Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    1 commento su “Calcio, Renzo Ulivieri: “Troppi stranieri e scarsi in Serie A””

    1. Ulivieri , come capello , come lippi ed il padre di tutti gli allenatori moderni Arrigo Sacchi , dovrebbe solo stare zitto, lui come gli altri che ho citato , seppure vincenti , hanno sdoganato il calcio fisico e muscolare fatto di di schemi e senza anima, hanno castrato giocatori come Baggio, Zola, Savicevic , Boban , hanno imposto il modello del giocatore grande e grosso che fa solo quello che gli si dice di fare , oggi un giocatore con il fisico e qualità di Maradona non verrebbe neppure preso in considerazione solo per il suo fisico tarchiatello , preferirebbero certamente il solito cavallone magari di origine africana con fisico esplosivo. Lui come gli altri sono stati coloro che hanno ucciso il calcio italiano , i ragazzi ormai non parlano più di calcio , anche i miei figli e si rivolgono ad altri sport . Avete ucciso il calcio italiano e neppure ve ne rendete conto…..eppure ulivieri si ricorderà di come fece soffrire Baggio al bologna , possibile che non riesca a collegare ?

    Lascia un commento