Sport

Tennis, l’analisi di Sinner sull’eliminazione dall’ATP di Roma

Era tanta l’attesa l’aspettativa per Jannik Sinner agli ATP di Roma, ma il ventenne azzurro ha dovuto sopperire sotto i colpi del greco Stefanos Tsitsipas, che ha liquidato in due set il nostro tennista. Era la quinta volta che i due si trovavano l’uno davanti l’altro sul campo, il greco ha vinto ben in quattro delle cinque occasioni.

Sinner e i problemi fisici

“Nel primo set ho avuto più occasioni di Tsitsipas, lui si è salvato col servizio. Mi sento che senza il mio problema fisico avrei vinto”, effettivamente la prima fase di gioco è stata molto combattuta, con la rimonta 3-0 3-3 di Sinner, che ha visto sfuggire la vittoria solo nel tie-break.

L’analisi di Sinner sull’eliminazione

“Il secondo set è andato coì. Lo so che c’è un gap, ci stiamo lavorando su. Ma non è detto che non possa vincere anche così, lo si è visto a Montecarlo e anche oggi. Quest’anno sono stato costante, perdo solo con i giocatori davvero forti, prima o poi speriamo anche di vincere”.

C’è da dire che già dal prepartita Sinner non si aspettava una gara facile.

“Quest’anno in Australia Tsitsipas ha giocato molto bene, io meno. Le partite sulla terra sono state in un altro periodo. Lui sta giocando bene. Oggi (ieri ndr) ho visto la sua partita, ha alzato molto il livello dopo il primo set perso. Io devo stare sul pezzo, provare a fare il mio gioco: vediamo domani come va, sicuramente è un buon test per me”.

Sinner e il Roland Garros

Va preparato lavorando duramente, ma a me piacciono le partite più lunghe, la formula 3 su 5 mi è sempre piaciuta, ti puoi gestire ancora meglio”.

Le parole del vincitore Tsitsipas

“È stata una partita dura, abbiamo giocato un buon primo set, di buon livello. È stato incredibile giocare in questa atmosfera ed essere riuscito a battere Jannik. Fisicamente mi sento molto bene, dopo l’operazione al gomito mi sono ripreso gradualmente. Ora è tutto ok”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *