Sport

Formula 1, Villeneuve: “In Mercedes c’è stato passaggio di consegne”

La Formula 1 è in pausa aspettando di tornare in pista, ma continua a far parlare di sé. In particolare fa discutere la stagione sottotono delle Mercedes e c’è chi, come il Campione del Mondo 1997 Villeneuve, non ha dubbi: “La fortuna di Lewis sembra essere esaurita, vedremo se ha ancora l’energia per lottare”.

L’analisi di Villeneuve

In particolare il passaggio di consegne secondo Jacques sarebbe avvenuto a Miami: “Penso che abbiamo assistito all’ultimo cambio guardia alla Mercedes. Russell cavalca l’onda, Hamilton cerca di non affogare. Dopo molti anni di vittorie senza rivali, è difficile svegliarsi e rendersi conto che non è così semplice. Deve guidare come ha fatto nei suoi primi due anni in Formula 1, cosa che Russell sta facendo ora. Nella gara di Miami, Russell ha preso la decisione: lasciatemi fuori forse ci sarà una Safety Car e ha dato i suoi frutti. La fortuna di Lewis in campionato sembra essere esaurita, non ha la spinta e non sta andando dalla sua parte. Sarà una lotta dura ma Lewis è un pilota e un campione. Sa cosa bisogna fare e vedremo se ha ancora la spinta e l’energia per farlo”.

La sua analisi su formula1.ne continua così: “Penso che perdere il titolo l’anno scorso sia stato un pesante fardello che si è portato dietro tutto l’inverno. Era amareggiato e si è sentito derubato. Dal modo in cui Max sta guidando, non ha rubato il titolo. Merita di essere campione”.

La stagione della Mercedes

Al momento le due Mercedes occupano la quarta e sesta posizione della classifica generale, con George Russell posizionato più in alto rispetto a Lewis Hamilton. Il migliore piazzamento per entrambi è un terzo posto, ma in vista del Gran Premio di Spagna le ambizioni sono alte per entrambi. Tornare a vincere in casa Mercedes non è un’opzione, ma una prerogativa assoluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *