Calcio

Di Maria, like alla nuova maglia Juve. Il punto sulla trattativa

Un like galeotto che fa sognare i tifosi della Juventus. La società bianconera quest’oggi ha presentato la nuova maglia home (QUI per vedere le foto) per la prossima stagione e oltre agli apprezzamenti dei sostenitori e arrivato un “mi piace” davvero inaspettato.

Nel post Instagram pubblicato dalla società bianconero è infatti spuntato il like di Angel Di Maria, attaccante esterno argentino in scadenza di contratto con il Paris Saint-Germain e obiettivo di mercato proprio della Juventus in vista della prossima stagione. Una reazione che potrebbe rappresentare un vero e proprio indizio di mercato.

Juve-Di Maria, il punto sulla trattativa

Nei giorni scorsi, infatti, Di Maria ha ammesso alla radio di Buenos Aires “Urbana Play” di voler proseguire ancora una stagione in Europa, a prescindere di quale sarà il suo futuro con il Paris Saint-Germain, società che non gli ha ancora rinnovato il contratto.

La mia idea è quella di giocare ancora un anno in Europa per arrivare al Mondiale nel migliore dei modi, se verrò convocato, e poi tornare in Argentina. Non so se il Psg vuole che resti. In caso contrario, vedrò la possibilità di qualche squadra in Europa”, parole che sanno di apertura alla Juve, pronta a mettere sul piatto un contratto breve. E dopo il like odierno la suggestione è sempre più forte.

La Juve cambia l’attacco

L’obiettivo principale in vista della prossima stagione in casa Juventus è infatti quello di acquistare un esterno offensivo di piede mancino, così – dopo l’addio di Paulo Dybala a cui non è stato rinnovato il contratto – cambiare modulo e impostare un attacco a tre con Chiesa, Vlahovic e un nuovo arrivo di spessore.

E tra i nomi nella lista (QUI) della Juventus c’è anche quello di Angel Di Maria. La società bianconera nelle scorse settimane ha avviato in primi contatti con l’entourage dell’attaccante esterno argentino classe 1988, dialoghi che proseguono e che nelle prossime settimane potrebbe farsi sempre più insistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *