Sport

Giro d’Italia 2022, altimetria e favoriti 7a tappa

Il Giro d’Italia 2022 si appresta a vivere una delle sue tappe più belle dell’intera corsa. Infatti, la settima tappa si preannuncia davvero curiosa. Stiamo parlando di una frazione che presenterà ben 4.510 metri di dislivello, qualcosa visto solo in poche altre occasioni nella prima settimana di un grande giro.

Giro d’Italia 2022, altimetria e percorso 7° tappa

La partenza è stata fissata a Diamante e dopo 45 chilometri troveremo la prima salita di giornata, ossia il Passo Colla di terza categoria (9,3 km al 4,5%, picco al 12%). Sarà quindi il turno del Monte Sirino di 1a categoria (24,4 km al 3,8%, con picco al 12%), quindi la Montagna Grande di Viggiano di 2a categoria (6,6 km al 9,1%, con picco al 15%) e per finire La Sellata di 3a categoria (7,8 km al 5,9%, con picco al 12%). Una tappa clamorosamente nervosa che potrebbe portare ad uno scossone di classifica non indifferente. Le insidie sono dietro l’angolo: occhio perché gli ultimi 350 metri saranno all’8% con pendenza massima del 13%. Un muro a cui i big dovranno certamente prestare la dovuta attenzione.

Le salite della 7a tappa

Passo Colla (3a categoria): 9,3 km al 4,5%, picco al 12%;
Monte Sirino (1a categoria): 24,4 km al 3,8%, con picco al 12%;
Montagna Grande di Viggiano (2a categoria): 6,6 km al 9,1%, con picco al 15%;
La Sellata (3a categoria): 7,8 km al 5,9%, con picco al 12%;
Potenza (no GPM): 350 metri all’8%, picco al 13%;

altimetria 7a tappa giro italia 2022

Giro d’Italia 2022, favoriti 7° tappa

Per quanto riguarda i favoriti, non usciamo dai nomi di Van der Poel, Valverde, Cort Nielsen, Ulissi e Girmay. Quest’ultimo ha già sfiorato la vittoria durante le prime tappe in Ungheria. Occhio anche a Kamna che potrebbe esaltarsi nuovamente dopo la bella gara messa in scena sull’Etna.

Dove vedere la 7° tappa del Giro d’Italia 2022 in TV e Streaming

Il Giro d’Italia 2022 si può vedere in diritta su Rai Sport, su Dazn e su Eurosport 1 e 2 da Sky. La telecronaca sarà chiaramente affidata alle voci di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. Stesso discorso per quanto riguarda il Giro in streaming: esiste la possibilità di assistere allo sviluppo della tappa dal km 0 su Eurosport Player, Discovery+ e GCN+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *