Cultura

Asta record per la Marilyn di Andy Warhol: venduta a 195 milioni di dollari

Il personaggio di Marilyn Monroe, attraverso l’arte di Andy Warhol, torna a far parlare di sé. L’iconico dipinto Shot Sage Blue Marilyn, è stato venduto a New York all’asta per 195 milioni di dollari. Questo rende così l’opera d’arte più costosa del 20esimo secolo battuta in appena quattro minuti al più importante gallerista del mondo, Lerry Gagosian. La previsione della casa d’aste Christie’s era quella di toccare i 200 milioni di dollari. Ricordiamo che tutto il ricavato andrà in beneficenza alla Thomas and Doris Ammann Foundation di Zurigo.

La storia della Marilyn di Andy Warhol

L’opera è stata creata da Warhol nel 1964 utilizzando una famosa fotografia come ispirazione. L’artista voleva raffigurare l’attrice Marilyn Monroe, definita come un sogno americano. L’immagine la raffigura colpita alla fronte da un singolo proiettile con diversi sfondi colorati: rosso, arancione, azzurro, blu salvia e turchese.

Le prime reazioni alla vendita

A parlare per primo è stato Georg Frei, presidente del consiglio di amministrazione della Thomas and Doris Ammann Foundation. Lo stesso ne ha commentato l’acquisto: “Con il ricavato della vendita a favore della Fondazione Thomas e Doris Ammann. L’eredità dei fratelli continuerà nella sua tradizione di benevolenza e generosità“.

Anche Alex Rotter, presidente di Christie’s 20th and 21st Century Art, ha commentato: “Il più significativo dipinto del XX secolo, la Marilyn di Andy Warhol, è l’apice assoluto del Pop Art americana e la promessa del sogno americano che racchiude ottimismo, fragilità, celebrità e iconografia tutti insieme. Il dipinto trascende il genere del ritratto in America, superando l’arte e la cultura del Novecento secolo“.

I record precedenti al quadro raffigurante Marilyn di Andy Warhol

Il primo record di Warhol era fermo, se così si può dire a 105,4 milioni di dollari, stabilito nel 2013 dall’opera Silver car crash “Double disaster” del 1963. Il re della Pop Art ora ha scalzato dal podio “Les Femmes d’Alger Version O”, capolavoro del 1955 di Pablo Picasso venduto per 179,4 milioni nel 2015. Rimane, tuttavia, inarrivabile la pole position dell’opera più cara di ogni tempo, “Salvator Mundi” di Leonardo da Vinci, venduto nel 2017 da Christie’s a New York per 450 milioni di dollari dal Dipartimento di Cultura e Turismo di Abu Dhabi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *