Cultura

Accadde oggi, 10 maggio 1940: Winston Churchill premier del Regno Unito

Accadde oggi, 10 maggio 1940: Winston Churchill premier del Regno Unito. E’ il momento dell’ora più buia; un momento raccontato magistralmente nel film di Joe Wright. Un’ora buia perchè lo stesso giorno Hitler lanciò la sua offensiva contro Belgio, Olanda, Lussemburgo e Francia sbaragliando il campo in poco tempo grazie alla “Blitzkrieg”, la guerra lampo nazista.

Accadde oggi, 10 maggio 1940: Winston Churchill premier del Regno Unito

Winston Churchill fu Primo ministro del Regno Unito dal 1940 al 1945 e nuovamente dal 1951 al 1955. Fu inoltre membro del Parlamento dal 1900 al 1922 e dal 1924 al 1964, rappresentando nel corso della sua carriera cinque diversi collegi. Come Primo ministro, è noto per aver guidato il Regno Unito alla vittoria nella Seconda guerra mondiale; fu anche leader del Partito Conservatore per quindici anni: dal 1940 al 1955.

Il riscatto del vecchio Leone inglese

Escluso da incarichi governativi durante gli anni 30 del XX Secolo, Winston Churchill divenne una delle voci più critiche verso la Germania hitleriana, guidando la campagna per il riarmo. Churchill fu nominato Primo ministro 82 anni fa, dopo le dimissioni di Neville Chamberlain causate dal fallimento della cosiddetta “politica dell’appeasement” nei confronti del Fuhrer del Terzo Reich. I suoi discorsi alla Nazione furono decisivi nel sostenere la resistenza del Regno Unito, soprattutto fino al termine del 1941 quando il Commonwealth e l’Impero britannico si trovarono a fronteggiare da soli l’attacco nazista forte anche dell’Asse con Roma e Tokyo. Winston Churchill guidò la Gran Bretagna durante l’intero conflitto e nei mesi successivi alla resa tedesca.

Il giudizio della storia

Churchill è tra le figure politiche più significative del ‘900. La storiografia lo ritiene il più grande premier britannico di quest’epoca. Per aver guidato il Paese nel corso della Seconda guerra mondiale, per la sua abilità parlamentare e per la sua dedizione agli interessi della Nazione. Fu l’ultimo fautore del Regno Unito quale potenza globale: le politiche da lui intraprese nei confronti degli Stati Uniti, dell’Unione Sovietica e dell’Europa, hanno portato benefici a lungo termine al Regno Unito. Al contrario, però, le conseguenze dell’azione nei confronti degli ex possedimenti imperiali si sono rivelate effimere. La sua memoria rimane oggetto di elogi e critiche, e il dibattito intorno alla sua complessa eredità resta aperto e acceso.

La storia su Radio Cusano Campus e Cusano Italia TV. “La Storia Oscura”, dal lunedì al venerdì on air sulla radio dell’Università Niccolò Cusano dalle 20 alle 21.30. “A Spasso nel Tempo”, in onda sul canale 264 del digitale terrestre alle 23.00 del martedi. Appuntamento con la storia anche il giovedi alle 17.00 a “Pomeriggio con Noi” su Cusano Italia TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *