In cucina

Francia: non solo Louvre ma anche tanti musei del cibo

In Francia oltre allo storico museo Louvre, negli ultimi anni sono nati anche tanti musei dedicati proprio al cibo.

Un settore quello del food che appassiona sempre di più, dai libri di ricette, ai programmi televisivi, reality, film al cinema dedicati, oggi nascono anche tanti musei.

Il museo del vino a Parigi

Vicino la Torre Eiffel troviamo il Museo del Vino. All’interno è possibile degustare pregiati vini, e seguire un percorso fatto di statue di cera che lo accompagnano nella visita, dalla vigna al vino. Il museo nasce su un’antica cava calcarea, risalente al XIII secolo.

I Fratelli dell’Ordine del Convento dei Minimi di Passy la utilizzarono come cantina per conservare il vino. Il monastero era circondato da terreni terrazzati in cui sorgevano frutteti e vigneti.
La cantina è stata poi rimessa a nuovo nel 1950 ed utilizzata dal ristorante della Tour.

Dal 1984 ha invece il solo scopo di trasmettere e insegnare la passione per il vino e per la buona cucina.

museo cibo

Museo del Cioccolato Gourmet

Nel cuore del Grand Boulevards troviamo, il golosissimo Museo del Cioccolato Gourmet. Un posto dove si può imparare tutto quello che c’è da sapere sul più amato da grandi e piccini. Questo museo si sviluppa su tre piani, lungo i quali si ripercorre la storia del cioccolato ed è inoltre possibile degustare tutte le varie qualità.

Il Museo del Bonbon

Nella Linguadoca, a Uzès, si può visitare il Museo del Bonbon. Dal 1996 si può scoprie la storia della liquirizia e delle gommose caramelle alla frutta. All’ interno sono presenti reperti storici, antichi documenti,vecchie pubblicità fino ad arrivare ai primissimi imballaggi utilizzati. Si trovano inolre vecchi macchinari utilizzati per la produzione, e chiaramente tante degustazioni da fare.

Il Museo dei Funghi

A Saumur, un comune dei Paesi della Loira, famoso per i suoi vini, troviamo il Museo dei Funghi. Attraverso varie grotte, all’interno delle nelle si scoprono i segreti relativi alla coltivazione dei funghi, è possibile fare diversi laboratori interattivi.

Come avrete ben capito, la Francia oltre al bellissimo Museo Louvre, è una terra davvero imprevedibile e ricca. Fare un viaggio in Francia vuol dire andare incontro a sorprese tutte da scoprire e da gustare.

Per restare aggiornato su altre notizie del mondo del food visita la sezione Tag24InCucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *