In cucina

Come preparare la maionese di avocado

La maionese di avocado è una delle salse più delicate e leggerae che potrete abbinare a tantissimi piatti. Dalla carne, ai tacos, alle piadine fino ai panini. Si tratta di un abbinamento estremamente semplice tra la tipica e tradizionale maionese e l’avocado.

Il sapore tenue dell’avocado si unisce benissimo con la maionese restituendo un connubio davvero unico. Questa ricetta è veramente facilissima. Potete prepararla partendo dalla maionese fatta in casa, ma potete perchè no, utilizzare la tradizionale maionese che trovate al supermercato, dipende tutto dalla vostra esperienza e dal tempo che avetea vostra disposizione.

Ingredienti per la maionese di avocado

  • 3 cucchiai di maionese (fatta in casa o comprata)
  • avocado maturo (medie dimensioni)
  • q.b. sale
  • q.b. pep
  • limone (facoltativo a vostro gusto)

la maionese di avocado

Procedimento maionese avocado

  1. Per realizzare questa ricetta, vi occorrerà davvero pochissimo tempo. Dopo che avrete preparato la vostra maionese fatta in casa o averla acquistata al supermercato, inseritela all’interno di un recipiente profondo e aggiungete l’avocado, a pezzetti, al quale avrete tolto il nocciolo e buccia. Mettete tutta la polpa e inserite un frullatore ad immersione, mixando velocemente senza però fare surriscaldare la lametta.
  2. Non appena il composto sarà diventato omogeneo, aggiustate di sale e pepe a vostro piacimento. Potete aggiungere anche qualche goccia di limone. Versate tutto il contenuto all’interno di una ciotola e servitelo direttamente a tavola. È molto importante che la salsa sia subito consumata, questo perché l’avocado tende a ossidarsi e a diventare presto scuro. Nonostante la maionese possa aiutare a fermare l’ossidazione, può verificarsi infatti, una colorazione  più scura. La vostra salsa, sarà pronta per essere accompagnata a qualunque altra vostra preparazione. Leggera, semplice e delicata.
  3. Per quanto riguarda come conservare la maionese di avocado, se decidete di conservarla, fatelo sempre all’internp di in un recipiente ermeticamente chiuso. Lasciatela poi in frigorifero fino al massimo di un giorno. Non dimenticate che la maionese, soprattutto se fatta in casa, ha tra i suoi ingredienti le uova, che come ricordiamo sono un alimento assai delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *