Diritto

Come fare il passaporto

Come fare il passaporto. Il passaporto è un documento di viaggio, di identità e riconoscimento. E’ necessario per i viaggi fuori da alcuni Paesi extra Ue e serve a controllare le persone in entrata e uscita dal Paese.

Come fare il passaporto

La domanda per il rilascio del passaporto deve essere presentata presso la Questura del territorio di residenza, previo appuntamento. La domanda è compilabile direttamente online sul sito della Polizia di Stato.

Per presentare la domanda basta accedere al sito https://www.passaportonline.poliziadistato.it con SPID/CIE per richiedere online il passaporto e per prenotare ora data e luogo per presentare la domanda.

Se le date disponibili online sono terminate e ci sono urgenze adeguatamente motivate (lavoro, salute e studio) è possibile rivolgersi direttamente alla Questura o Commissariato di zona.

La domanda per il rilascio (fate attenzione a compilare quella che occorre scegliendo tra il modulo per i maggiorenni e quello per i minorenni) può essere presentata presso i seguenti uffici del luogo di residenza o di domicilio o di dimora secondo quanto disposto dalla legge 21 novembre 1967 n. 1185 art.6
(nell’articolo sono citati anche gli Ispettorati di Frontiera che però non esistono più)

  • la Questura
  • l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza
  • la stazione dei Carabinieri (per le impronte digitali, se previste, il cittadino si dovrà recare presso la questura o commissariato anche in tempi differiti)

Chi intende richiedere il passaporto presso il luogo di domicilio e non presso quello di residenza, deve tenere presente che per effettuare correttamente i controlli previsti dalla legge ci sono alcune condizioni ed in particolare la dimostrazione del domicilio o dimora in comune diverso da quello di residenza e le ragioni che giustifichino il perché non ci si rechi alla Questura di residenza per richiedere il passaporto. Soprattutto va considerato che si allungheranno i tempi di rilascio poiché lo stesso sarà subordinato al nulla osta al rilascio che dovrà essere richiesto alla Questura di residenza.

Documenti richiesti per fare il passaporto

  • Modulo richiesta passaporto che potrete trovare sul sito della polizia di Stato a questo link.
  • Documento di riconoscimento valido.
  • Stampa della registrazione al sito Agenda Passaporto.
  • 2 fototessere a sfondo bianco.
  • La ricevuta del pagamento a mezzo c/c di € 42.50 per il passaporto ordinario effettuato sul conto corrente 67422808 intestato a Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro.
  • Una marca da bollo da 73,50 euro

Validità

Il passaporto è rilasciato dalla Questura e ha validità 10 anni dalla data del rilascio, salvo quanto specificato per i minorenni. Alla scadenza deve essere rifatto. Dal 10 marzo 2010 per le persone di età superiore ai 12 anni (compiuti alla data di presentazione della richiesta) è obbligatoria la rilevazione delle impronte digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *