Tecnologia

Come fare lo spid da casa

PubblicitaTV

Come fare lo Spid da casa. E’ una domanda che si pongono in molti, considerando che ormai l’identità digitale è necessaria per accedere facilmente ad una molteplicità di servizi.

Come fare lo Spid da casa

L’utilizzo di SPID per il cittadino è gratuito, ma è possibile attivarlo scegliendo tra modalità gratuite o a pagamento. Gli enti accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) per la gestione d’identità sono 9: Aruba PEC SpA, In.Te.S.A. SpA, InfoCert SpA, Lepida ScpA, Namirial SpA, Poste Italiane SpA, Register SpA, Sielte SpA e TI Trust Technologies Srl. Quasi tutti gli enti certificatori mettono a disposizione differenti modalità di autenticazione, alcune delle quali possono essere portate a termine direttamente da casa. In alternativa è possibile farsi identificare personalmente presso un Ufficio Postale, avendo cura di portare con sè un documento di riconoscimento in corso di validità e la tessera sanitaria.

Documenti necessari

Per ottenere SPID è necessario un documento di riconoscimento italiano (carta di identità, passaporto, patente) in corso di validità, della tessera sanitaria o del tesserino del codice fiscale (oppure dei rispettivi certificati di attribuzione), di un indirizzo e-mail e di un cellulare ad uso personale. Non è necessario che l’indirizzo e-mail e il numero di cellulare siano intestati alla persona che richiede SPID ma devono rappresentare, anche per le verifiche di sicurezza, strumenti di utilizzo strettamente  personale. Pertanto, per ogni identità SPID intestata a persona diversa bisogna utilizzare un numero di telefono e indirizzo e-mail differente. Inoltre, è sconsigliato utilizzare indirizzi e-mail e numeri di telefono di lavoro, in quanto la perdita di accesso a tali strumenti (ad esempio con il termine di un rapporto di lavoro) può comportare problemi nell’utilizzo di SPID.

Tutti i passaggi

Ricapitolando, per creare il tuo SPID prepara:

• un documento di riconoscimento italiano
• la tessera sanitaria o il tuo codice fiscale
• un indirizzo email e un numero di cellulare

Accedi al sito di uno dei gestori di identità digitale (Identity Provider) riconosciuti e vigilati da AgID.

Procedi all’attivazione
• registrati
• effettua il riconoscimento

Modalità di riconoscimento
• di persona
• via webcam
• audio-video con bonifico
• CIE, CNS o firma digitale

 
 

Ascolta Radio Cusano Campus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *