Economia

Bonus stagionali 2022, le ultime notizie

Bonus stagionali 2022. Il governo pensa ad un nuovo decreto Sostegni per finanziare nuovi ristori dedicati alle categorie più colpite dalla pandemia. Misure garantite da un apporto finanziario extra

Bonus stagionali 2022, le ultime notizie

Il decreto dovrebbe essere varato entro fine gennaio e conterrà anche misure di sostegno a favore dei lavoratori stagionali. Ancora non si conoscono dettagli sulle formule degli aiuti finanziari, ma secondo le ultime indiscrezioni i contributi dovrebbero essere a fondo perduto, così come per le partite iva. La deputata del M5S,  Teresa Manzo, ha annunciato che “il Governo ha accolto con parere favorevole il mio ordine del giorno a tutela” dei lavoratori stagionali. Nell’Odg si impegna l’esecutivo all’introduzione, nei futuri decreti normativi per l’emergenza Covid-19 e non solo, di apposite misure di sostegno e di adeguate tutele per queste centinaia di migliaia di persone che, a seguito dell’introduzione della Naspi tramite il Jobs Act di Renzi, vivono nella precarietà“.

Il governo dovrà stabilire quali misure adottare a favore dei lavoratori stagionali, queste le ipotesi:

  • Bonus onnicomprensivi
  • estensione del Reddito di emergenza ai percettori NASpI
  • proroga NASPI per ulteriori mensilità.

Le altre misure di sostegno

Oltre a nuovi contributi a fondo perduto in favore delle partite iva, il decreto dovrebbe prevedere l’innesco di nuove forme di aiuti per i lavoratori stagionali e occasionali, il sovvenzionamento della cassa integrazione in deroga (Cig) per covid-19 e, infine, nuove tranche del Reddito di emergenza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *