Cultura

Befana 2022 quali libri mettere nella calza

E’ ancora tempo di strenne, anche in questa parte dell’anno. Nella calza della Befana oltre ai tradizionali dolciumi si può anche aggiungere qualcos’altro, dei libri appunto. Volumi che possano però entrare in una calza tradizionale. Troppo complicato? Vi aiutiamo noi nella scelta. Sono tutti “compatibili” con le calze da appendere al camino e non avrete bisogno di misure “king size”. Pronti? Iniziamo!

Befana 2022, ecco i libri da mettere nella calza

Quante storie ho da raccontarvi

Befana 2022 DickensPartiamo dal primo, Charles Dickens (e chi altri sennò?) che contrariamente a quanto si pensi amava molto più l’epifania che il Natale. In realtà la sua festa preferita era la “Twelfth night” la dodicesima notte dopo il Natale che cade appunto fra il 5 e il 6 gennaio (l’epifania per i cattolici). Ancora oggi in Gran Bretagna c’è il ricordo di questa Twelfth night che era un momento legato alla preparazione di una particolare torta (la Twelfth cake) da consumare appunto il 6 Gennaio. Niente vecchine sulla scopa o Magi dunque ma tornando alla calza da riempire ecco quindi il perfetto “Quante storie ho da raccontarvi” breve epistolario di Charles Dickens raccolto in un volumetto che si può trasformare anch’esso in una lettera da spedire grazie all’apposita sovraccoperta. Romanziere vulcanico, a Charles Dickens (1812-1870) dobbiamo l’invenzione del “romanzo sociale” e la sua enorme capacità di tracciare un profondo solco narrativo che guarda ai valori di coscienza civile, amore, altruismo e sensibilità. In queste sue lettere lo troviamo instancabile al lavoro su nuovi romanzi, articoli di giornale, vita di tutti i giorni. “Quante storie ho da raccontarvi”, 64 pagine, a cura di Massimiliano Borelli, edito da L’Orma Editore.

Tutto ciò che vi devo

Befana 2022 WoolfProseguiamo con un altro gigante della letteratura, anzi una gigante ma in un corpo minuto: Virginia Woolf. Una delle più grandi autrici del novecento, capace di innovare il linguaggio e grandissima icona di libertà. Anche qui abbiamo delle lettere raccolte in un piccolo formato. Lettere scritte alle amiche e che potrebbero essere regalate anche alle vostre. Il titolo è una deliziosa dichiarazione d’amore e di intenti.”Tutto ciò che vi devo”, 64 pagine, a cura di Eusebio Trabucchi, edito da L’Orma Editore.

 

 

 

 

Ma la vita è una battaglia

Bronte befana 2022Chiudiamo con l’ultimo volumetto, ma non per importanza, da mettere nella calza della befana 2022. La maestosa Charlotte Bronte con “Ma la vita è una battaglia” affida alle sue lettere pensieri tumultuosi come il suo cuore. Un percorso di vita, che emerge anche in queste lettere, carico di segreta intensità. Un volume da regalare per ricordare la forza del coraggio. “Ma la vita è una battaglia”, 64 pagine, a cura di Laura Ganzetti, L’Orma Editore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *