Spettacolo

Marco Mengoni racconta “Materia (Terra)” primo di tre cd

Marco Mengoni torna alle radici, alle origini musicali, con “Materia (Terra)”: si tratta del primo di tre cd. E’ stato definito un disco dalle tinte black. “Non so se è bello o brutto, perfetto o imperfetto, ma è giusto. È quello che volevo”, ha dichiarato in una recente intervista il cantante nato a Ronciglione, dov’è cresciuto. “Terra è origini, radici. Le mie sono la famiglia dove sono nato, le mie origini musicali sono il gospel, il blues, soul. E anche funky. Quando ascolto quella musica mi riporta al centro. L’ho sempre ascoltata sin da quando ero nella pancia di mia mamma”, così ha spiegato il titolo del disco il cantante.

Marco Mengoni, la pandemia e il primo disco della trilogia in uscita

Nato nel giorno di Natale, del 1988, Marco Mengoni, Capricorno, testardo, deciso e ambizioso, ascolta da sempre musica black: Michael Jackson, Earth Wind & Fire, sono alcuni degli artisti che abitano lo studio personale. Gli ultimi due anni di pandemia sono stati di riflessione, anni benefici e introspettivi per la psiche, è stato un tempo prezioso per la realizzazione del disco. Un lavoro che contiene featuring con altri artisti, come quello con Gazelle su “Il meno possibile” e che tocca temi delicati come quello della nascita, l’amore tra due uomini in “Proibito.” E’ sottintesa la voglia di rinascita e ripartenza dell’artista, un desiderio che parte da sé stesso e arriva agli altri attraverso la musica. “Mi sono perdonato, sono stato troppo severo nel giudicarmi. Devo tutto a mia madre”, ha aggiunto Mengoni.

Due date live, a giugno 2022

“Materia (Terra)” è il primo disco dei tre in uscita nei prossimi mesi. Conosciamo due date per i live della prossima estate: 19 giugno 2022 allo Stadio San Siro di Milano e il 22 giugno 2022 allo Stadio Olimpico di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *