In cucina

Adriana Di Massimo: professione food blogger

Il food blogger, chi è e che cosa fa

Negli ultimi anni, fra i nuovi mestieri, troviamo quello del food blogger. Alle volte si tratta di un esperto, altre volte  semplicemente un appassionato di cucina, che dopo aver aperto un profilo social, si diletta a condividere le sue ricette, accompagnate da suggerimenti e aneddoti. La protagonista di questo articolo, è Adriana Di Massimo, che con coltre 42 mila followers sul suo profilo Instagram adrianadimassimo è ospite nel programma di cucina “A casa e in forma”, in onda su cusanoitaliatv.  

Chi è Adriana Di Massimo food blogger

Adriana Di Massimo, nasce e cresce in un piccolo paesino di nome Bisenti (TE), fra le campagne abruzzesi, in una numerosa famiglia, con una mamma e una nonna che erano solite preparare tante ricette, tra cui il pane fatto in casa e molte varietà di biscotti. Osservando le donne di casa, Adriana, matura il desiderio di mettersi a sua volta ai fornelli, in particolare ad impastare, tanto da far guadagnare al suo impasto, l’appellativo “impasto favoloso“, diventato ormai virale sui social.

Vita privata della food blogger

Nei primi anni ’80, incontra l’amore, un ragazzo di nome Giacomo con il quale si trasferisce a Milano. Dalla loro unione nasceranno due figlie: Alessandra e Francesca. Gli anni passano, Adriana continua diventare sempre più brava, sperimenta ricette della tradizione e moderne, spolvera vecchi ricettari di famiglia, si diletta ma si mette anche al servizio per opere di beneficienza. Infatti per oltre dieci anni, ha dedicato una parte delle sue ferie per cucinare in campi estivi per ragazzi, dove dalla prima colazione, fino alla cena, gestiva un team di ben quindici persone.

L’arrivo dei social network

Con l’avvento dei social e complici due figlie adolescenti, Adriana comincia a condividere le sue prime ricette, inizialmente in maniera scritta, per poi passare a foto e video. Nel giro di pochissimi mesi, il suo profilo riceve innumerevoli visualizzazioni, tanto che ad oggi ha oltre 42 mila seguaci. Le sue ricette come ci tiene a specificare “fanno parte di me, della mia infanzia, della mia tradizione. In ogni ricetta c’è il mio cuore, la mia vita”. Nasce tutto come un gioco, un hobby, per poi diventare il suo lavoro. Adriana che non è certo figlia dei social, riguardo al suo rapporto con essi dice “è uno strumento bellissimo che abbiamo a disposizione. Grazie al web ho conosciuto persone meravigliose, ho incontrato e ritrovato amici che non vedevo da anni. Per un certo periodo sono stati anche demonizzati, ma come dico sempre, l’importante è l’uso che se ne fa. Durante la pandemia poi sono stati essenziali“.

Il successo di Adriana

Un successo questo, che sicuramente Adriana non si sarebbe mai aspettata, “un successo che nasce sicuramente dalla mia passione, passione che mi piace condividere specie con chi è meno esperto. La gratitudine che si prova quando si porta a tavola qualcosa preparato con le proprie mani, che ha una storia, una geografia e che sa di genuino, è qualcosa di imparagonabile. Ai giovani che vogliono intraprendere questa strada dico: seguite i vostri sogni, ma ricordatevi questo motto: sofferenza e sforzo vengono prima di successo, anche sul vocabolario!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *