Spettacolo

Il rapporto di Antonella Clerici con Fabrizio Frizzi

Antonella Clerici è una conduttrice televisiva italiana. Dopo aver debuttato negli anni ottanta in reti locali, è divenuta nota al pubblico passando in una grande emittente e conducendo negli anni novanta diversi programmi sportivi.

Il rimpianto della Clerici

Antonella Clerici confessa il suo più grande rimpianto. La bionda 57enne, da venerdì 26 novembre al timone per la seconda volta di The Voice Senior, confessa a Oggi che prova rammarico per una cosa che avrebbe voluto fare con l’amico di sempre, Fabrizio Frizzi, prematuramente scomparso il 26 marzo 2018 e che ha lasciato dentro di lei un vuoto incolmabile.

Quando le viene chiesto se abbia qualche rimpianto che l’affligge, Antonella Clerici non ha dubbi e rivela: “Io penso a Fabrizio Frizzi: avrei voluto condividere con lui la crescita delle nostre bambine. Lo faccio con sua moglie Carlotta…”.

Il rapporto con Carlotta

Antonella Clerici è rimasta sempre accanto a Carlotta Mantovan, che compirà 39 anni il prossimo 26 dicembre. Carlotta Mantovan è un’ex modella, giornalista e conduttrice televisiva italiana, nota al grande pubblico principalmente per essere stata la moglie di Fabrizio Frizzi. Una relazione, la loro, che in passato ha fatto tanto discutere per via dei 24 anni di differenza. Ma Carlotta e Fabrizio, insieme dal 2002, hanno sempre messo a tacere le malelingue, dimostrando di essere una delle coppie più belle del mondo dello spettacolo, fino alla scomparsa dell’amatissimo conduttore nella notte del 26 marzo 2018.
E’ con lei che ora la Clerici condivide la crescita delle loro figlie, la sua, Maelle, avuta dall’ex Eddy Martens, che ora ha 12 anni, e Stella, la bimba di 8 anni che la giornalista ha avuto dal famosissimo e compianto conduttore, morto a 60 anni.

L’amicizia con Frizzi

La presentatrice ricorda sempre Frizzi, con cui ha avuto un rapporto che andava oltre il lavoro. In ogni intervista parla di lui, un professionista esemplare dotato di grande umanità e coraggio. La vita l’ha costretta a salutarlo troppo presto: è andata avanti, grazie anche al compagno, Vittorio Garrone, che le ha cambiato la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *