Attualità

Vaccino Under 12, via libera dell’Ema

L’agenzia europea per i medicinali Ema in una nota ha raccomandato di estendere la somministrazione del vaccino Covid di Pfizer-BioNtech anche per i bambini under 12 di età compresa tra 5 e 11 anni. Il vaccino è già approvato per l’uso in adulti e bambini over 12.

L’Agenzia europea per i medicinali informa in una nota che “nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni la dose di Comirnaty sarà inferiore a quella utilizzata nelle persone di età pari o superiore a 12 anni (10 µg rispetto a 30 µg). Il vaccino sarà somministrato con due iniezioni nei muscoli della parte superiore del braccio, a distanza di tre settimane”.

Nel testo, come riporta la Dire, si legge inoltre che “l’efficacia di Comirnaty è stata calcolata in quasi 2.000 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Questi bambini hanno ricevuto il vaccino o un placebo (un’iniezione fittizia)”. “Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino- è poi scritto- tre hanno sviluppato Covid-19 rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò significa che, in questo studio, il vaccino era efficace al 90,7% nel prevenire il Covid-19 sintomatico (sebbene il tasso reale potesse essere compreso tra il 67,7% e il 98,3%)”

Vaccino under 12, l’Europa segue Israele

Da pochi giorni sono cominciate in Israele le somministrazioni del vaccino per gli under 12. Per queste fasce d’età viene utilizzato il vaccino Pfizer. Israele è stato il secondo Paese ad avviare questa nuova campagna vaccinale. I precursori sono stati gli Stati Uniti, soprattutto dopo i dati delle ultime settimane nei quali si evidenziava che tra le prime 10 cause di morte per i bambini tra i 5 e gli 11 anni compariva proprio il covid 19.

Cosa accade fuori dall’Europa.

Non sono i molti Paesi dove è stato autorizzato il vaccino per i più piccoli. Secondo l’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” in Cina, Emirati, Argentina e Bahrain è stato autorizzato il vaccino Sinopharm. A Cuba vengono utilizzati i due vaccini nazionali a partire dai due anni di età mentre in Cile, Ecuador ed Indonesia viene somministrato il vaccino Sinovac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *