Sport

Champions League: Juve, Atalanta, Inter e Milan alla ricerca degli ottavi

Dopo la 13esima giornata di campionato tornano le fatiche d’Europa per le squadre italiane con la Champions League.

La Juventus è arrivata a Stamford Bridge con la qualificazione in tasca e una vittoria per 1-0 contro il Chelsea dell’andata per 1-0. La vecchia signora però, in questo match, commette tanti errori, soprattutto nel secondo tempo. Gara impressionante invece del Chelsea che mette in campo una prestazione di grandissimo livello chiudendo sul risultato pesante di 4-0. Nel dettaglio la gara è stata sbloccata al 25esimo da Chalobah. Morata sfiora il pari ma nella ripresa la formazione di Tuchel dilaga: segnano James, Hudson Odoi e nei minuti di recupero Werner. Con questo successo il Chelsea si qualifica agli ottavi e come primo nel girone.

L’Atalanta di mister Gasperini a Berna con lo Young Boys frena e chiude il match sul clamoroso 3-3. Gli svizzeri, portano a casa quindi un risultato importante per l’accesso agli ottavi di finale. Il match lo sblocca subito Zapata su assist di Freuler, non sbaglia invece di testa Siebatcheu. Dopo l’infortunio di Zappacosta prima dell’intervallo nella ripresa Palomino trova il 2-1, Zapata e Pezzella sfiorano il terzo goal prima del pareggio di Sierro. All’84’ a segno Hefti, a rimediare il neoentrato Muriel su punizione. L’Atalanta quindi è obbligata a battere il Villarreal l’8 dicembre per chiudere al 2° posto del gruppo F.

Nella giornata di domani, invece, tocca alle due milanesi con l’Inter che deve confermare l’ottima prestazione messa in campo contro il Napoli in campionato e il Milan che dovrà cercare il miracolo qualificazione.

Per l’Inter, centrare gli ottavi di Champions sembra a portata di mano. La squadra di Simone Inzaghi dovrà compiere l’ultimo sforzo e in caso di successo contro lo Shakhtar Donetsk e un risultato favorevole dalla sfida tra lo Sheriff e il Real Madrid potrebbe qualificarsi alla fase a eliminazione diretta della competizione già al termine della quinta giornata. La classifica del girone D infatti recita: Inter seconda in classifica con 7 punti dietro la capolista Real a quota 9 e con un punto di vantaggio sullo Sheriff. A parlare di questo è lo stesso Inzaghi nella conferenza stampa pre partita: “Sappiamo che è tutto nelle nostre mani, dopo le due vittorie con lo Sheriff siamo lì. Affrontiamo una squadra che gioca bene a calcio, con un ottimo allenatore, dovremo essere molto bravi a preparare una partita seria e organizzata“.

In ultimo il Milan di Stefano Pioli, punta ad una qualificazione agli ottavi di Champions molto complessa, ma non impossibile. Dopo la sconfitta contro la Fiorentina in campionato, i rossoneri affrontano l’Atletico Madrid. Gli spagnoli hanno un record del 100% di successi contro il Milan in competizioni europee, avendo vinto tre incontri, tutti in Champions League. L’Atletico Madrid però non vive un bel momento in Europa: ha perso le ultime due partite in Europa, entrambe contro il Liverpool. Gli uomini di Klopp, infatti, primeggiano con 12 punti, seguiti dal Porto con 5. Il Milan quindi ha un’occasione più unica che rara per cancellare la sconfitta rimediata in campionato contro la Fiorentina per 4-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *