Economia

Taglio delle tasse, Fortuna: “Difficile intervenire su due aliquote”

Taglio delle tasse, uno dei nodi principali della Manovra che il governo sta cercando di districare. Degli 8 miliardi a disposizione 2 dovrebbero andare al taglio dell’Irap mentre i restanti 6 serviranno a ridurre la pressione sui redditi delle persone fisiche, ritoccando le aliquote. I tecnici del ministero ipotizzano un doppio binario prevedendo sia un ritocco dell’aliquota del 38%, sia di quella del 27%.

Taglio delle tasse, il parere del Prof. Fortuna

Il Prof. Fabio Fortuna, Magnifico Rettore dell’Università Niccolò Cusano, ha affrontato il tema del taglio delle tasse intervenendo su Radio Cusano Campus. “Il problema è costituito dalle risorse che si hanno a disposizione -ha affermato Fortuna-. 8 miliardi non sono tanti, rimane difficile pensare a come si possa intervenire addirittura su due fronti di aliquote con risorse così scarse. Anche perché per ogni punto di aliquota abbassata, per quanto riguarda quella del 38%, si spende un miliardo di risorse, mentre per l’altra circa 2 miliardi. Dobbiamo attendere per avere maggiori delucidazioni al riguardo.  Rimane sacrosanta la richiesta dei sindacati per un taglio del cuneo fiscale più abbondante, ma credo che in questa fase più di quanto si è detto non si riuscirà a fare. Magari ci si potrà pensare in futuro, con una maggiore disponibilità di risorse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *