Attualità

Poliamore: un modo di sfuggire alla noia della coppia?

Con la Dott.ssa Serenella Salomoni nella trasmissione “Un Giorno Da Ascoltare” su Radio Cusano Campus abbiamo affrontato il tema del poliamore ponendoci una domanda fondamentale: per riuscire a rimanere insieme per tanti anni, occorre mettere brio alla coppia ricorrendo a una relazione poliamorosa e soprattutto che cos’è il poliamore?

Il poliamore è una realtà che esiste da sempre, ma che oggi ha un valore all’interno della società e delle sfumature dell’attrazione . Le persone poliamorose si aggirano tra il 3% e il 4%, anche se il campione della popolazione esaminato potrebbe essere anche maggiore essendo una realtà che trova molto spazio in America soprattutto.

Qual è la definizione adatta di poliamore?

Il poliamore è in sostanza la persona che ricerca più relazioni intime nella piena consapevolezza e consenso da parte dei partner. In quest’ottica definiamo la “coppia poliamorosa” come un’entità composta da più elementi

A differenza del tradimento, dove il consenso non esiste o è accettato con sofferenza, e dello scambismo, dove la presenza del terzo (singolo o coppie) è accettata solo per il gioco della sessualità, nel poliamore è presente la piena accettazione della relazione con più persone, incluso il coinvolgimento sentimentale e la gestione della quotidianità quindi avviene una vera e propria pianificazione della vita di tutti i giorni, con le sue gioie, i suoi dolori e le sue regole soprattutto: si tende infatti a pensare che una relazione poliamorosa non abbia regole ed è sbagliato: vivere un rapporto di poliamore infatti è come vivere un’altra o più realtà di coppia con tutto quello che comporta, compreso il trascorrere le feste canoniche tutti insieme!