Attualità

Elisabetta (Caprarica): “I doveri di sovrana hanno sopraffatto il suo vero io”

Elisabetta. Per sempre regina. La vita, il regno, i segreti di Antonio Caprarica – Sperling & Kupfer – ne abbiamo parlato a Tutto in Famiglia, su Radio Cusano Campus.

Un secolo di storia e cambiamenti sociali e privati, come li ha vissuti Elisabetta?

“La regina ha permesso al suo profilo pubblico di sopraffare, e quasi cancellare, la sua personalità più profonda. Ecco il risultato di questa mia ricerca – ha affermato Antonio Caprarica – se dovessi dare un titolo italiano al volume lo chiamerei la ricerca della vera, autentica, Elisabetta andata, probabilmente, completamente smarrita nell’esercizio dei doveri e compiti da sovrana. La dignità regale ha completamente cancellato i tratti privati di quella Elisabetta amante della musica, della danza, moglie innamoratissima del proprio marito.”

Da Elisabetta a Megan Markle, dalla regalità alla celebrità

Elisabetta, Lady D, Kate Middleton, Megan Markle: quattro donne e quattro modi di esercitare il potere diversi. “Di Megan Markle sappiamo troppo, della regina Elisabetta poco. Il mondo contemporaneo prima dei social media aveva la stampa e la televisione, e la continua, incessante, curiosità del pubblico, veicolato dai mezzi di comunicazione di massa, ha fatto correre alla monarchia il rischio di scivolare dalla dimensione della regalità a quella della pura e semplice celebrità – ha sottolineato Caprarica – mai come con l’arrivo di Megan Markle si è vista la differenza tra le due sfere, le due dimensioni. Una volta le celebrità di Hollywood si sforzavano di diventare regali, vedi Grace Kelly, adesso sembra sia cominciato il percorso al contrario. Ci sono principi come Harry dominati dal desiderio di passare dalla sfera della regalità a quella della celebrità. In qualche misura è un processo che era stato avviato da Diana, che aveva capito che nella sua battaglia col marito fedifrago, la popolarità – conquistata diventando una celebrità – le era di aiuto. Con Harry e Megan il processo si è compiuto.”

Celebrities

Su quali dinamiche si fonda l’industria delle celebrità? “Campa sullo sfarzo e sui malumori: chi di noi si interesserebbe ad Harry e Megan se non fossero collegati alla famiglia reale, e se non promettessero ogni sei mesi delle clamorose rivelazioni? Chi di noi si curerebbe di questa coppia che non ha fatto altro che parlar male della famiglia reale?”

Ascolta l’intervista