Salute e benessere

Vittoria Italia, la sessuologa Spina: “Le donne che non hanno seguito le partite si sono dedicate al loro piacere”

Vittoria Italia, parla la sessuologa Spina: “Molte donne che non seguono il calcio avranno approfittato del tempo, e dell’assenza dei partner, per masturbarsi. Quando però una donna non pratica autoerotismo finisce per scaricare la tensione sessuale in altro modo”

La sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi” condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, riguardo la vittoria dell’Italia all’Europeo e la masturbazione femminile.

“Statisticamente non tutte le donne seguono il calcio o lo hanno seguito durante gli Europei. Molte di queste si sono create attività parallele, masturbazione compresa. Le donne che hanno una relazione stabile, di coppia, hanno molte volte difficoltà a masturbarsi perché il partner è presente nella stessa casa e questo crea disagio e imbarazzo. Scatta l’idea che si stia facendo qualcosa di sbagliato. Durante le partite dell’Europeo, queste donne, avranno trovato finalmente il giusto spazio e la giusta privacy per l’autoerotismo.”

“Quando però una donna non pratica autoerotismo finisce per scaricare la tensione sessuale in altro modo. Facendo sesso ovviamente, e questo è ‘sano’, oppure mangiando, cucinando, facendo sport in modo intenso, facendo shopping, qualunque altra attività che in questo caso risulta meno sana, meno salutare. Dunque se in questo periodo le donne hanno trovato del tempo per fare autoerotismo, beh dico che non è stata male come scelta.”

“Una donna non puo’ mai dire che è eccitata, o se ha voglia di fare sesso, perché viene subito malgiudicata. Le donne fra loro ne parlano e lo sappiamo, però se lo si fa in un contesto misto c’è sempre il rischio di essere giudicate male oppure lo si interpreta come un messaggio, un invito, ma non è così, una donna che parla di sesso sta probabilmente solo parlando di sesso senza un secondo fine.”

“La pulsione sessuale femminile è sovrapponibile a quella maschile. C’è una buona parte di ciò che conosciamo della sessualità femminile che si sovrappone a quella maschile. A volte la donna può volere solo sesso senza un coinvolgimento sentimentale ma tante volte è costretta a dover ‘giustificare’ certe voglie tirando in ballo i sentimenti.”

ASCOLTA QUI L’INTERVISTA COMPLETA ALLA SESSUOLOGA SPINA