Attualità

Bonus 110% (Zucconi): “Necessari gli interventi trainanti per l’accesso”

Superbonus 110%: come usufruire delle detrazioni fiscali? Chi può richiedere il superbonus? Ne parleremo a Mattina con noi con l’Ing. Maria Zucconi, ricercatrice dell’Università Niccolò Cusano, docente di Costruzioni in zona sismica. “I due aspetti principali su cui intervenire sono la riqualificazione energetica dell’edificio e la riduzione del rischio sismico – ha osservato Zucconi – all’interno del Superbonus è necessario effettuare alcuni interventi definiti trainanti, senza i quali non è possibile ristrutturare gli appartamenti, sostituendo ad esempio gli infissi.”

Interventi principali e trainanti

Gli interventi principali o trainanti e gli esclusi dal Bonus 110%: vi sono interventi che devono essere necessariamente effettuati per accedere alle detrazioni fiscali, e altri trainati da eseguire entrambi entro il 30 giugno 2022. I primi riguardano la riqualificazione energetica dell’edificio, mentre i secondi ci permettono di avere anche una ristrutturazione effettiva dell’appartamento in termini di efficientamento energetico. “Il decreto fa riferimento alle superfici opache della struttura. L’isolamento termico è un intervento importante e modifica la trasmittanza termica della struttura stessa – ha spiegato la professoressa Maria Zucconi – non rientrano le categorie di lusso: ville, castelli, appartamenti lussuosi, e sono escluse tutte le attività di attività di impresa, arte o professione. L’incentivo economico, viene dato in funzione del numero di unità abitative interne all’edificio.”

Sostituzione degli impianti
Per accedere a questo tipo di detrazioni, “è possibile inoltre effettuare interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale, agendo principalmente su tre tipologie di impianti: riscaldamento, raffrescamento e fornitura di acqua calda sanitaria. Sono le principali famiglie di impianti da sostituire. Con un solo intervento di riqualificazione energetica diventa difficile ottenere il salto di due classi energetiche richiesto dal Superbonus – si è congedata Zucconi – oltre agli interventi per la riduzione del rischio sismico. La pratica prevista per accedere al bonus non è delle più semplici, è necessario affidarsi a tecnici abilitati: ingegneri o architetti. Sono spese che si possono portare in detrazione fiscale, ma che comunque vanno anticipate; in alternativa ci si può avvalere dello sconto in fattura o della cessione del credito.”

Massimo Moi
Non mancherà la musica, all’interno della trasmissione sarà ospite Massimo Moi, cantautore romano, suonerà Luna Nuova, Roma Sud, L’anima al contrario.

L’appuntamento televisivo
Ci vediamo sul 264 giovedì 10 giugno alle 11.