Attualità

Turismo, riaperture: ne parleremo a Mattina con noi

Turismo: è stato il primo settore a chiudere battenti dall’inizio della pandemia e il prossimo a risalire la china. Il processo sarà lento, ma le riaperture sono presagio di un nuovo inizio, per l’economia e il commercio. Ne parleremo a Mattina con noi con Lorenza Morello, presidente dell’associazione Avvocati per la Mediazione; Fabio Bonaccorso, responsabile relazioni esterne UECOOP; e Rino Jupiter, astrologo.

Congiunture astrali: cambiamenti dall’inizio della pandemia ad oggi

Nel dubbio perché non interrogare la sorte? Il ruolo di Jupiter, oltre che simpatico e comunicativo, potrà rivelarsi di grande aiuto nel comprendere qual è stata la congiuntura astrale d’inizio pandemia, l’attuale e quella futura.

L’anno dell’Acquario

L’auspicio è che si possa evitare di tornare a chiudere, in futuro, visto che la quantità di vaccinati è aumentata, ma il problema non è risolto! Jupiter ha anticipato che siamo nell’anno dell’Acquario, segno anarchico, libero, seppure ci saranno delle regole da rispettare, si tenderà a badare a se stessi e ad anteporre i propri interessi a quelli già osservati. Gli strascichi persisteranno, ma stiamo fronteggiando una fase nuova, rivoluzionaria, destinata a ridefinire nuovamente gli equilibri economici. Il Recovery Fund potrà ridare nuovo ossigeno alle imprese in affanno, e le minoranze, da sempre in sofferenza, potranno contribuire positivamente alla ripresa: le donne, il Sud, le minoranze.

Coprifuoco

Turismo: coprifuoco sì o no? Per la presidente Morello le restrizioni sono state inadeguate. “Il settore sciistico ha sofferto più di altri, con un interno inverno di chiusure. Sono un avvocato, quindi osservare le regole per me è la normalità, non regole che ostacolino il mercato. Dico no al coprifuoco, in estate sarebbe un limite, allungare alle 23 non avrebbe senso – ha sottolineato Lorenza Morello – sarebbe comunque un obbligo controproducente.”

L’appuntamento televisivo

Turismo, riaperture, coprifuoco: ne parleremo martedì 11 maggio alle 11 sul canale 264 del DTT, Cusano Italia TV, la televisione dell’Università Niccolò Cusano.