Salute e benessere

Infertilità e sessualità: Rocco Rago e Teresa Cocchiaro a Mattina con noi

Infertilità e sessualità: l’una incide sull’altra, per questo le coppie infertili sono più irritabili delle altre. Quali sono le cause dell’infertilità? Come si può affrontare e risolvere il problema? Ne parleremo a Mattina con noi col professor Rocco Rago, endocrinologo dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma e con Teresa Cocchiaro, sessuologa e psicoterapeuta della stessa struttura ospedaliera.

Il fattore età

“L’età è il problema principale dell’infertilità, se si vuole raggiungere la formazione, il lavoro, la stabilità economica, le donne saranno portate a pensare alla gravidanza più avanti nel tempo. Come accade oggi, sovente. Il percorso gravidanza, oggi, è uno step della fase di vita: mi formo, lavoro, sono felice, giro il mondo, ad un certo punto decido di avere figli. Si tratta di un automatismo scorretto però. Dico spesso alle coppie, passiamo la vita a proteggerci da una eventuale gravidanza, dando per scontato di essere fertili a qualunque età – ha osservato il professor Rocco Rago – è fisiologico il calo della fertilità col tempo, sia negli uomini che nelle donne, col tempo la salute delle persone viene compromessa: aumentano le problematiche, quindi le patologie. Queste spesso vengono scoperte al momento in cui si scopre di non poter avere figli.” 

Conseguenze per la coppia: perdita del piacere e della dimensione giocosa

Infertilità e sessualità: ci controlliamo poco, e ci preoccupiamo meno della possibilità di poter avere dei figli, e al momento della scoperta infelice la situazione psicologica della coppia peggiora. “A farne le spese è la vita sessuale della coppia, in primis. Il sesso, che dovrebbe essere gioco, scambio, relazioni, per le coppie infertili perde la connotazione di divertimento che rende il rapporto leggero. Le donne perdono il desiderio, mentre negli uomini si può verificare una disfunzione erettile – ha spiegato Teresa Cocchiaro – nel maschio potrebbe esserci, inoltre, una perdita della mascolinità, mentre le donne spesso si sentono difettose, possono sperimentare vissuti depressivi molto forti.”

L’appuntamento televisivo

Quali e quante altre possibilità hanno le coppie di coronare il sogno di diventare genitori? Qual è la situazione italiana, rispetto alle cure? A questa e ad altre domande risponderemo martedì mattina, 2 marzo, alle 11, su Cusano Italia Tv. Canale 264 del DTT.