Lavoro e Formazione

Scienze della Comunicazione: approda alla Cusano il Corso di Laurea in Comunicazione Digitale

Scienze della Comunicazione. A presentarci i corsi dell’area Comunicazione Digitale, svolti in collaborazione con il Consorzio Senofonte, il prof. Mario Risso Preside di Economia e Coordinatore del corso di studi dell’area Comunicazione.


a cura di Michela Crisci


Scienze della Comunicazione, la parola al prof. Mario Risso – Preside di Economia e Coordinatore del corso di studi dell’area Comunicazione dell’Università Cusano

Ci presenta in breve i corsi dell’area Comunicazione del Percorso Eccellenza?

L’Università Niccolò Cusano ha ampliato la propria offerta formativa all’area delle Scienze della Comunicazione istituendo un corso di laura triennale (L20) in Comunicazione digitale e social media e un corso di laurea magistrale (LM 19) in Comunicazione digitale. Il corso di laure triennale mira a formare esperti in grado di affrontare il contesto multimediale e le dinamiche sociali, culturali, giuridiche, tecnologie ed economiche ad esso correlato. Il corso magistrale in Comunicazione Digitale offre avanzate competenze professionali, sia di tipo creativo che progettuale, declinate in funzione degli attuali scenari tecnologici e comunicativi per ideare, produrre, diffondere e gestire i contenuti e servizi digitali destinati sia all’offline, sia all’online.

Perché un giovane oggi dovrebbe puntare su un CdL in Scienze della Comunicazione Digitale e Social Media?

Perché l’evoluzione tecnologica che sta caratterizzando la società nel suo complesso ha reso ancor più necessarie figure professionali che sappiano affrontare i temi della comunicazione digitale per le organizzazioni e le imprese. Ai giovani laureati in Comunicazione Digitale e Social Media si aprono pertanto importanti contesti professionali riconducibili alle agenzie di comunicazione e di pubblicità (ad esempio in qualità di tecnico del web marketing); alle società di rilevazione dati e istituti di ricerca (si pensi al ruolo di Supervisore di call center, supervisore di help desk); alle organizzazioni per la produzione di contenuti e servizi per i diversi ambiti (ad esempio come Collaboratore alla progettazione di sistemi informativi multimediali on-line), agli uffici e dipartimenti per la comunicazione all’interno di istituzioni pubbliche e organizzazioni private (quale Addetto alle relazioni pubbliche e all’ufficio comunicazione). Il laureato in Comunicazione Digitale e Social Media può altresì trovare occupazione nelle produzioni radiofoniche, televisive e audiovisive (come collaboratore alla redazione di testi radiofonici, televisivi, di fiction, per audiovisivi, cinema, web, informazione stampata e on-line).

Come è cambiata la comunicazione digitale negli ultimi anni? E perché oggi è una strategia vincente?

Il contesto della comunicazione è in continuo e rapido sviluppo sotto i profili sociologici, tecnologici, giuridici ed economico-organizzativi. L’incalzante sviluppo di nuove tecnologie e applicativi connessi alle potenzialità e pervasività della dei dispositivi mobili e della rete Internet comportano l’emergere di nuove e sempre più complesse forme di comunicazione sociale, istituzionale e commerciale che coinvolgono sia il settore pubblico che privato.
Le recenti trasformazioni dei processi di formazione dell’opinione pubblica e il fenomeno della disintermediazione digitale dove si affermano progressivamente i social network come piattaforme di distribuzione dei contenuti in rete – in cui le informazioni appaiono avvitarsi tra fake news e post-verità – rendono essenziali e strategici questi nuovi percorsi formativi orientati a una forte interdisciplinarità (umanistica, tecnologica ed economico sociale) per preparare adeguatamente giovani professionisti capaci di rispondere alle nuove richieste del mondo del lavoro.

Quali sono i vantaggi di iscriversi al Percorso Eccellenza?

Il corsi di Laurea “Percorso Eccellenza” costituiscono una rilevante opportunità per gli studenti che desiderano adattare al meglio le modalità di apprendimento alle proprie esigenze organizzative e di studio. Lo studente può, in particolare, avvalersi di una metodologia didattica basata su un’alta interazione con docenti e tutor, lezioni sincrone programmate e prove parziali d’esame che consentono di raggiungere gradualmente una piena preparazione dei programmi d’insegnamento.

Ancora dubbi sul perché dovreste studiare Scienze della Comunicazione? È un corso multidisciplinare in grado di fornire tutti gli strumenti per comprendere il mondo dell’informazione, dei media e delle tecnologie informatiche. Adatto a coloro che sognano di intraprendere una delle nuove professioni digitali, il corso di Laurea in Scienze della Comunicazione è perfetto per acquisire un background solido e trasversale. Se sei curioso di saperne di più sul nuovo Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Digitale e Media, proposto dall’Università Niccolò Cusano, puoi compilare il form con i tuoi dati (clicca qui) e sarai ricontattato da un consulente dell’Ateneo.