Attualità

Giorno del ricordo: un giorno per non dimenticare le Foibe e l’Esodo Giuliano-Dalmata

Il Giorno del Ricordo è stato istituito per non dimenticare gli orrori del passato. La Repubblica Italiana sancisce e riconosce il 10 Febbraio come giornata per rinnovare la memoria di una tragedia vissuta da migliaia di italiani vittime delle Foibe, l’esodo dalle loro terre degli istriani e dalmati nel secondo dopoguerra. Una pagina di storia contemporanea che non deve perdersi nell’oblio della memoria collettiva. È un dovere morale. È responsabilità politica e sociale per non commettere ne ripetere gli errori del passato.


a cura di Michela Crisci


Giorno del ricordo: il prima master universitario è della Cusano

Restando sul tema, vi segnaliamo l’offerta formativa proposta dall’Università Niccolò Cusano con il primo master universitario sul tema Esodo Giuliano-Dalmata e Foibe.

In collaborazione con il Museo di Studi Fiumani – Museo/Archivio storico di Fiume, è stato attivato il Master di I livello “Esodo giuliano-dalmata e foibe: un patrimonio storico-culturale da non dimenticare” con l’obiettivo di portare a conoscenza di studiosi, di ricercatori e appassionati di storia, un argomento tanto complesso di cui si parla ancora poco.

L’approccio utilizzato è principalmente di carattere storico ma, onde evitare semplicismi e in un’ottica di multidisciplinarietà, sono fornite anche chiave di lettura sociali, psicologiche, giuridiche, economiche.

Il master è fruibile in modalità e-learning tramite piattaforma web: al suo interno i corsisti troveranno video lezioni e materiale didattico. I lavori finali dei corsisti più meritevoli – previa segnalazione della Commissione d’Esame – saranno pubblicati sulla rivista trimestrale “Quaderni del Nastro Azzurro”. Per ogni sessione di tesi il corsista o i corsisti che si classificheranno con votazione massima riceveranno dalla Presidenza del Nastro Azzurro un attestato di benemerenza.

Per maggiori info: https://www.unicusano.it/info-master-corsi-universitari/

Giorno del ricordo: lettura consigliata

Il quadro di Norma di Giuseppina Mellace, opera edita da Edicusano, è un romanzo storico che ripercorre la storia di Norma Cossetto, infoibata nel 1943 in Istria. È un racconto nel racconto, dove tre donne diventano, in modo diverso, protagoniste assolute di un pezzo di storia e vita reale. Un libro che emoziona, sconvolge e che vi consigliamo di leggere assolutamente (per acquistare visita il sito ww.edicusano.it). L’opera si è anche aggiudicata ben 2 premi: Costadamalfilibri 2020 per la sezione narrativa/saggistica e il primo premio alla IX^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Città di Ladispoli”.

Il quadro di Norma – Casa Editrice Edicusano