Attualità

Ylenja Lucaselli (Fdi): “Questo è un governo di quaquaraquà!”

Ylenia Lucaselli, deputata di FDI, è intervenuta ai microfoni di Arianna Caramanti e Luca Rossi su Radio Cusano Campus.

Sul dpcm. “Come dice Vasco Rossi è tutto un equilibrio sopra la follia. Obiettivamente mi sembra tutta una follia. Io non sono una negazionista, sono molto realista, finchè non ci sarà il vaccino il covid continuerà a circolare come tutti i virus. Noi adesso ci stiamo concentrando sulla prevenzione e non sulla cura. L’economia si produce lavorando, non per aiuto di Stato. Dopodichè è chiaro che ci vogliono cautele, ma mi sarei concentrata più sul rispetto di queste regole e non sul divieto di far vedere i nipotini ai nonni”.

Sulla lotteria degli scontrini e del cashback. “La vita è tutta una lotteria. Gli imprenditori, i ristoratori, gli operatori del turismo, per tutte queste persone è già di per sè una lotteria questo governo perchè ogni settimana cambia il dpcm. La lotteria degli scontrini è ridicola, io mi concentrerei piuttosto su come utilizzare i soldi del debito che abbiamo fatto fino a questo momento. Il governo non sa neanche come utilizzarli, tant’è che si occupa di aumentare il numero delle task force perchè, non essendo persone capaci, cercano di affidarsi ad altre persone. Questo è un governo di quaquaraquà. Conte non è mai stato eletto da nessuno, non si è mai sottoposto al giudizio degli elettori e fa il Presidente del Consiglio”.

Sulla riforma del Mes, “Mercoledi ci sarà il voto in aula, ma Gualtieri è già andato in Europa a dire che queste regole all’Italia piacciono -ha affermato Lucaselli-. Non siamo solo noi dell’opposizione ad essere contrari, ci sono anche molti esponenti del M5S e l’on. Fassina ad essere contrari”.