Attualità

Facebook per le PMI e i produttori italiani a KM 0

Al debutto una mappa dei borghi Bandiera Arancione per sostenere il commercio di imprese e produttori locali grazie ai canali online. L’iniziativa, sviluppata da Facebook e Touring Club Italiano, si inserisce nel progetto #piccolegrandimprese di Facebook Italia a supporto delle Pmi italiane e produttori a Km 0. La mappa, sviluppata dall’app francese Mapstr e inserita all’interno dell’hub online di #piccolegrandimprese, rappresenta i borghi di Bandiera Arancione, il marchio di qualità turistico-ambientale con il quale il Touring Club Italiano certifica i piccoli borghi ricchi di storia, cultura e tradizioni dell’entroterra italiano.

Il progetto- spiega una nota- intende “mettere in luce le gemme nascoste del Belpaese e i suoi produttori locali, supportando gli acquisti dei loro prodotti tramite i canali digitali”. La mappa dei borghi Bandiera Arancione- specificano nel dettaglio i realizzatori- si inserisce all’interno del progetto più ampio presentato a luglio 2020 da Facebook Italia per supportare la ripresa economica e accelerare la trasformazione digitale delle Pmi italiane, #piccolegrandimprese.

Il progetto- è segnalato- include un hub online in cui trovare tutte le iniziative dedicate alle piccole imprese, uno strumento di diagnosi digitale gratuito per valutare il proprio grado di digitalizzazione e ottenere un piano d’azione digitale personalizzato e una serie di materiali di formazione gratuiti sviluppati da Facebook e dai partner del progetto.

All’interno del piano articolato per le Pmi rientrano i “Facebook Business Open Days”, giornate di formazione digitale e gratuite con cadenza mensile fino a dicembre 2020, sotto forma di webinar e live chat con esperti.

 

Fonte: Ansa