Lavoro e Formazione

Alla scoperta della Rivista scientifica di HERACLE Lab, classificata in fascia A in AREA 11 dall’Anvur

Uno spazio di condivisione per valorizzare la Ricerca Scientifica sui temi dell’educazione alla salute attraverso lo studio delle Neuroscienze applicate alla scuola (Didattica e Didattica inclusiva), allo sport ed alle Nuove Tecnologie. Di cosa parliamo? Del Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva, la Rivista quadrimestrale di HERACLE Lab, il Centro di Ricerca Unicusano sulle Neuroscienze Educative e lo Sport affiliato alle Facoltà di Scienze dell’Educazione e della Formazione e Psicologia. Scopriamo di più.

Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva – la Rivista Scientifica di Heracle Lab

Il Centro di Ricerca della Cusano, nato nel 2014, sviluppa attività di ricerca sui processi di apprendimento con particolare riferimento alla progettazione di interventi educativi rivolti a soggetti diversamente abili. Sono tanti i progetti seguiti con dedizione e rigore scientifico dal prof. Peluso Cassese e la sua équipe, come LATE (Learning and Activation Trought Experience) che studia – da ben 4 anni – il legame tra la corporeità e le capacità cognitive in età evolutiva su oltre 800 bambini

Dal 2016, il prof. Francesco Peluso Cassese è anche direttore del Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva, rivista classificata in fascia A in AREA 11 – Scienze storiche / filosofiche / pedagogiche e psicologiche dall’ ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca – e presente nei database internazionali come WoS, Doaj, Citeindex ecc.

Il comitato editoriale della rivista ha sede presso HERACLE LAB, all’interno del Campus Unicusano. Gli autori degli articoli pubblicati sulla Rivista sono dottorandi, tirocinanti e in particolar modo docenti – da tutto il mondo – che pubblicano sulla rivista della Cusano, professori di università di prestigio italiane e straniere, da Bologna ad Harvard.

Come nasce l’idea della Rivista Scientifica Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva? Lo abbiamo chiesto al prof. Francesco Peluso Cassese.

“La rivista nacque un po’ per gioco da un colloquio con un collega ormai quattro anni fa, sentivamo la necessità di metterci in gioco e creare uno strumento nostro ad uso degli addetti ai lavori ma anche di tutta la popolazione studentesca. Il tema dell’Educazione alla salute attraverso lo sport intersecato con i valori inclusivi ci è sembrata un’area in cui potevamo e dovevamo dire la nostra. Abbiamo raccolto intorno a noi un comitato scientifico di assoluto livello da Bologna ad Harward ed abbiamo iniziato, non senza difficoltà, a creare un prodotto scientifico ma fruibile da tutti. Oggi il riconoscimento da parte dell’Anvur della fascia A per noi rappresenta un onore e un onere per continuare a crescere ma riteniamo che il più grande traguardo sia la presenza di alcuni nostri studenti Unicusano tra i coautori di alcuni articoli, perseguendo sempre lo spirito educativo della professione di docenti e valorizzando il grande lavoro fatto presso le strutture di Heracle Lab Unicusano.

Il Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva – dunque – rappresenta uno spazio editoriale che diventa luogo di incontro per la Ricerca Scientifica che – sia a livello italiano che europeo – è florida, trasversale e di eccellenza qualitativa … e, soprattutto, può contribuire alla spinta che l’OMS vuole dare alla idea educativa del movimento (HEALTH 2020). Lo sport, infatti, ha acquisito sempre più rilevanza come strumento educativo e formativo: rafforza il sentimento di appartenenza, sviluppa il senso di “squadra”, permette il superamento della propria sfera personale e il rispetto delle regole di gioco e della loro applicazione. A far da apripista e a dimostrarci come lo sport abbia questo ruolo impattante sull’apprendimento sono le università anglosassoni, dove lo sport è una realtà consolidata da tempo. Uno stile a cui l’Università Niccolò Cusano si è ispirata anche nella progettazione del suo Campus universitario.

Maggiori info e approfondimenti sulla Rivista di HERACLE Lab qui: http://ojs.gsdjournal.it/

***Articolo a cura di Michela Crisci***