Attualità

Orso M49, catturato di nuovo Papillon

M49 è stato catturato, la favola è finita. Lo comunica il Corpo forestale del Trentino. L’orso fuggitivo sarebbe stato catturato tramite una trappola tubo. M49, ribattezzato Papillon, era riuscito a evadere già due volte dal Centro Casteller nel quale era stato rinchiuso. Durante la sua seconda prigionia era detenuto in un’area di cemento di pochi metri quadrati, imbottito di sedativi e castrato chimicamente.

Cosa sarà di M49?

Il presidente della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, perennemente in guerra contro gli orsi, aveva firmato un’ordinanza di cattura e abbattimento, poi sospesa dal Tar che si dovrà pronunciare in ottobre. Nel frattempo M49 si era liberato del radiocollare, rendendo più complicato l’inseguimento.
Poi, pochi minuti fa, il comunicato della cattura. Un orso che come pochi altri ha dimostrato di volere la libertà a tutti i costi, e che come tutti anela al diritto di vivere la propria vita secondo la propria natura, è stato catturato e fatto prigioniero, in attesa che una sentenza decida cosa sarà di lui.
Non sono state rese note altre informazioni, né se le comparazioni del DNA abbiano già confermato con certezza che si tratti proprio di lui. In serata verrà emesso un nuovo comunicato