Lavoro e Formazione

Sport, turismo e cultura: nuova sinergia alla Cusano

Al via la partnership tra Unicusano e il ‘Comitato Regionale Lazio e Umbria della Federazione Italiana Golf’. Responsabile dell’accordo di cooperazione è il Prof. Marco Valeri, docente di Organizzazione Aziendale ed esperto di tourism and hospitality management.

Sport, turismo e cultura

Nella giornata odierna è stata sottoscritto un importante accordo tra l’Unicusano e il ‘Comitato Regionale Lazio e Umbria della Federazione Italiana Golf’, finalizzato ad avviare strategiche forme di collaborazione in attività di formazione, Ricerca e terza missione. Si tratta di un accordo che, per i prossimi 3 anni, sosterrà il rapporto tra sport, turismo e soprattutto cultura.

Il Golf e la Terza Missione dell’Università

Sport, formazione e Ricerca Scientifica sono i tre elementi protagonisti di questa sinergia tra l’Università Niccolò Cusano e il ‘Comitato Regionale Lazio e Umbria della Federazione Italiana Golf’.

I benefici del golf erano già stati esplorati il 19 febbraio scorso presso il campus universitario della Cusano: una giornata dedicata alla pratica golfista, nata per offrire l’opportunità a tantissimi ragazzi di provare la magia del primo swing, scoprendo uno sport sempre più alla portata di tutti. Un evento che ha coinvolto oltre 200 studenti, rivelandosi un successo.

Oltre alle attività didattiche e di Ricerca Scientifica, le Università sono chiamate a sviluppare la “terza missione”, ovvero il dialogo e l’interazione con la società anche attraverso l’individuazione di sinergie con Enti accreditati, i cui principi istituzionali siano in armonia con quelli dell’Ateneo.

L’ufficializzazione della partnership con il ‘Comitato Regionale Lazio e Umbria della Federazione Italiana Golf’ – riconosciuto ai fini sportivi dal CONI e dalla International Golf Federation – rientra in questo mandato. Le parti, infatti, hanno condiviso il comune interesse a sviluppare forme di collaborazione reciproca in attività di formazione, Ricerca e terza missione.

“Grazie a questo importante rapporto di collaborazione si aggiunge un ulteriore tassello che apporta più qualità al nostro Ateneo. In qualità di referente del rapporto di cooperazione sarà interessante avviare e coordinare ricerche con più partner internazionali a supporto della relazione inscindibile tra sport, turismo e cultura.” ha dichiarato il Prof. Marco Valeri, Responsabile dell’accordo di cooperazione.

 

Obiettivi principali della sinergia:

1. Promuovere, organizzare e disciplinare lo sport del golf in Italia e nel Lazio.
2. Realizzare attività di alta formazione in ambito turistico, sportivo, golfistico e del benessere.
3. Incrementare attività di recruitment e job placement.
4. Organizzare workshop ed eventi di public engagement.
5. Sviluppare attività di Ricerca.

L’intesa durerà ben 3 anni. Un gioco di squadra che fa affidamento su due partner esperti, affidabili e dalle eccellenti qualità.

 

***A cura di Michela Crisci***