Lavoro e Formazione

Professionisti del benessere: dallo Chief Happiness Officer all’Operatore olistico

Una visione futuristica che apre nuove prospettive lavorative. Scopriamo chi sono i professionisti del benessere e i percorsi di studio per diventare Chief happiness officer e Operatore Olistico.

Chief happiness officer o Manager della felicità

Arriva da oltre oceano, dagli USA, la figura del CHO o Manager della felicità. Tra i compiti di questo professionista vi è il garantire un ambiente di lavoro soddisfacente perché la felicità – lo sappiamo tutti – rende più produttivi, costruire un luogo positivo dove le risorse umane possano sentirsi valorizzate, ascoltare i desideri e le esigenze dei dipendenti. In altre parole, il Manager della felicità è propositivo, incoraggia il lavoro di squadra, sostiene la crescita professionale, monitora il livello di motivazione e soddisfazione, instaura rapporti di fiducia e trasparenza. Obiettivo? Rendere il luogo di lavoro un luogo felice. Un compito arduo, ma non impossibile.

Come si diventa Chief happiness officer?

Per intraprendere questa professione, in primis, è necessario avere delle attitudini personali ben sviluppate (ad es. l’empatia). Il percorso accademico più adatto è:
– Conseguire una laurea umanistica
– Conseguire un Master in Risorse Umane, come il master online proposto dall’Università Niccolò Cusano di Roma.
– Conseguire eventuali certificazioni di Life Coaching, ecc.

7 massime del CHO

Ogni persona è importante e va trattata con rispetto e gentilezza: i dipendenti sono i migliori brand ambassador (ambasciatori del brand) con i vostri clienti potenziali e attuali.
Le basi – contratto di lavoro e trattamento economico devono essere adeguate per il dipendente.
Dai voce al capitale umano della tua azienda. Le persone vogliono essere ascoltate e sentirsi parte di una grande famiglia.
I valori aziendali vanno tradotti in comportamenti conosciuti e apprezzati dai dipendenti.
Flessibilità e libertà sia ne gestire il proprio tempo (smart working) sia nel personalizzare lo spazio di lavoro (scrivania, ufficio).
• Sosteniamo la crescita professionale e i talenti interni.
Facciamo squadra con esercizi di team building…e portiamo avanti la creatività!

Operatore olistico

Che cosa fa l’Operatore Olistico? L’operatore olistico e del benessere agisce come facilitatore della salute e dell’equilibrio psicofisico, attraverso tecniche naturali ( massaggi, esercizi di movimento corporeo, stimolazione energetica), pratiche meditative, di counseling e altro ancora. Questo approccio considera la totalità di un individuo (mente e corpo) e indaga l’ambiente, le relazioni, il contesto sociale per ristabilire un equilibrio armonico.

Come il Manager della felicità, questo professionista non è né un medico né un terapeuta; egli indaga l’insoddisfazione personale e il grado di stress e tensione che essa genera. Obiettivo è promuovere il benessere psico-fisico e relazionale, attingendo alle risorse interiori e spirituali del singolo individuo. Un health coach che aiuta ad essere consapevoli di se stessi.

Come Diventare Operatore Olistico?

È necessario intraprendere un percorso formativo multidisciplinare. Dal sito web dell’Università Niccolò Cusano riportiamo:

La professione di Operatore in Biodiscipline Olistiche per la salute, a seguito delle istanze europee sulla Naturopatia, culminate nel 1997 con la risoluzione di Lannoye-Collins (Parlamento Europeo) è classificata come 3ª disciplina tradizionale dall’ OMS ed è definita in modo chiaro nel settore della prevenzione primaria attiva e della qualità della vita, nonché dell’educazione alla salute autentica.
Con la recente Legge n°4 del 14\01\2013 sulle professioni non organizzate in ordini e collegi, l’Operatore di Discipline Olistiche per la Salute è inquadrato come un professionista che opera principalmente per preservare, educare e coltivare il benessere e poi, eventualmente, per trattare disturbi e disfunzioni che possono preludere a veri e propri stati patologici, rispettando il fatto che le patologie propriamente dette sono di competenza medica.

Il Master online di I livello offerto dalla Unicusano si rivolge a Medici, Biologi, Farmacisti, Dietisti, Psicologi, Tecnologi alimentari, Infermieri, Laureati in Scienze Motorie, Laureati in Tecniche Erboristiche e in discipline attinenti la salute. Al conseguimento del Diploma di Master, per poter esercitare la professione di Operatore in Biodiscipline Olistiche per la salute (Naturopata Olistico esperto in alimentazione), l’allievo dovrà adempiere alle direttive previste dalla Legge n°4 del 14\01\2013.

Diventare operatore olistico è la scelta giusta per chi ama il contatto umano e ha un forte interesse ad aiutare gli altri nel preservare il benessere psico-fisico.

Maggiori info sul master di I livello della Cusano, compilando il modulo web qui.

 

***A cura di Michela Crisci***