Salute e benessere

Altro che “sesso debole”! La straordinaria superiorità femminile.

Per anni si è parlato delle donne come il sesso debole della coppia. Ma è davvero così? Siamo sicuri che la donna non abbia una sorta di superiorità sia psicologica che biologica rispetto all’uomo? Ne abbiamo parlato a Un Giorno da Ascoltare nella rubrica Quello che le donne non dicono con la Dott.ssa Serenella Salomoni, psicologa, psicoterapeuta, sessuologa e terapista di coppia.

LA SUPERIORITA’ FEMMINILE

“In passato l’uomo costituiva il “sesso forte” rispetto la donna. Durante questi ultimi decenni però un buon numero di ricerche scientifiche, alcune evoluzioni sociali, e moltissime analisi statistiche in svariati campi hanno dimostrato come il maschio umano ormai costituisca di fatto il sesso debole rispetto alla donna all’interno della coppia e non solo: anche tra amici, colleghi, familiari…
Le donne sono multitasking, vivono di più e riescono a fare tante cose e fatte anche bene contemporaneamente mentre l’uomo magari ne fa una e sembra che abbia fatto chissà cosa di così eclatante, per non parlare della stanchezza fisica e mentale: sebbene l’uomo sia apparentemente più forte della donna, fisicamente parlando, si stanca molto prima. Questa stanchezza è anche e soprattutto mentale poiché l’uomo riesce a gestire molte meno cose insieme rispetto la donna e quando le cose da tenere sotto controllo aumentano, si stancano molto di più. Anche le sfide quotidiane della vita vengono affrontate in maniera differente tra i due sessi: l’uomo non ama mostrarsi debole a causa di retaggi culturali antichi che hanno da sempre imposto la figura dell’uomo come forte e virile, incapace di provare emozioni che lo spingano al pianto e per tale motivo, se si trova ad affrontare un problema “grave”, reagirà in maniera diversa rispetto alla donna, facendosi vedere stanco e frustrato ma mai in lacrime come invece farebbe una donna che è capace di sfogarsi totalmente senza tenere dentro tutto e riuscendo così a far sì che anche la coppia ne tragga benefici perché, come tutti ben sanno, tenersi dentro anche le più piccole cose che interessano la coppia può portare alla distruzione in breve tempo di questa. In sostanza, se la coppia va avanti e così anche la vita più o meno serena di questa, il merito è quasi sempre delle donne!”