Lavoro e Formazione

Giovani e Università: i consigli dei docenti Unicusano sulla fase 2

Giovani e Università. In una intervista sul blog Unicusano, i docenti di Psicologia dell’Unicusano hanno dato alcuni consigli su come affrontare la fase 2, superando ansia e preoccupazioni per tornare gradualmente alla normalità.

La fase 2 e la vita universitaria

Abbiamo modificato abitudini, modo di vivere e forse anche di pensare. Oggi siamo un po’ più consapevoli dell’importanza della didattica digitale e abbiamo un approccio nuovo alla formazione: guardiamo al futuro universitario con la certezza del sistema blended (sistema integrato tra didattica in presenza e online).
Il covid-19 ci ha messo alla dura prova, ma non ci manca la voglia di vivere e di tornare serenamente alla nostra quotidianità, ad una progressiva normalità.

Per capire gli effetti post Covid-19 e come approcciare al meglio alla fase 2 dell’emergenza sanitaria, i docenti della Facoltà di Psicologia dell’Università Niccolò Cusano hanno offerto il proprio contributo scientifico e accademico in una intervista pubblicata sul blog dell’Ateneo.

Giovani e Università

La prima parte dell’intervista ai docenti riguarda il rapporto tra giovani e università, gli strumenti che Unicusano ha messo a disposizione per facilitare l’apprendimento, anche sotto stress dettato dalla pandemia, e per consolidare il rapporto tra discente e docente. Ricordiamo che, oltre a garantire tutti i servizi amministrativi e didattici, l’Ateneo di Roma, intitolato all’illuminista Cusano, ha attivato fin da subito uno sportello di supporto psicologico per tutti i suoi studenti.

Nella seconda parte, invece, è stata affrontata la portata psicologica del lockdown: isolamento, reclusione forzata, cambiamenti di stile di vita, emergenza sanitaria, l’ansia del futuro. L’impatto del virus è stato molto forte a livello psico-sociale, a tal punto che le incertezze che abbiamo vissuto a causa del Covid-19 potrebbero rendere complesso il ripristino di quella naturale socialità di pochi mesi fa.

I docenti Unicusano che hanno contribuito sono: prof. Alberto Costa, prof.ssa Nicoletta Vegni, prof.ssa Claudia Prestano, prof.ssa Caterina D’Ardia, prof. Calogero Lo Destro, prof. Francesco M. Melchiori.

Per saperne di più, visita il blog Unicusano qui.

 

***A cura di Michela Crisci***