Lavoro e Formazione

Marketing territoriale: come rilanciare la propria struttura ricettiva?

Marketing territoriale e Covid-19. L’emergenza sanitaria non è ancora del tutto superata, ci troviamo ora ad affrontare la più grande crisi imprenditoriale, soprattutto nel settore turistico e della ristorazione. Cosa fare per rilanciare la propria struttura ricettiva e valorizzare il patrimonio turistico locale?

Marketing Territoriale e Turismo

L’impatto del lockdown sul turismo italiano ha determinato una contrazione del 34,2% rispetto al 2019, secondo uno studio di Demoskopika del 30 Marzo 2020. A pagarne le spese soprattutto il Veneto, la Lombardia, la Toscana e il Lazio a causa della chiusura forzata per le festività pasquali e ponti primaverili. Chiusura che ha portato, secondo alcune indagini, circa 10,5 milioni in meno di viaggiatori sul territorio nostrano e 3,3 miliardi in meno di consumi turistici. Come affrontare questo scenario?

Il marketing territoriale viene in nostro aiuto. Promuovere e comunicare sono le due parole chiave per la ripresa economica del territorio e per rilanciare la propria attività.

4 step per ripartire 

È importante avvicinarsi al concetto di marketing territoriale per definire nuove strategie vincenti post Covid-19.  Ecco 4 step fondamentali da cui partire:

  • Analisi SWOT della struttura ricettiva: valutare i punti di forza, di debolezza, le opportunità e le minacce della propria struttura e del territorio.
  • Analisi dati storici: analizzare la tipologia di clienti che prenotano (es. Famiglie, Coppie, Gruppi), il canale di prenotazione (booking, sito web, agenzie viaggi, ecc), la provenienza degli ospiti (nazione, regione, città).
  • Definire la buyer personas, ovvero il cliente ideale su cui investire e su cui costruire una buona strategia di marketing.
  • Sviluppo del piano di Marketing, con una attenta valutazione degli strumenti e dei canali necessari per veicolare la propria offerta commerciale: SITO INTERNET, NEWSLETTER, GOOGLE ADS, SOCIAL ADS, LANDING PAGE.

Altrettanto importante è avere il giusto know how. Un corso di aggiornamento professionale è pertanto utile per apprendere l’organizzazione aziendale nelle imprese turistiche.

Corsi Unicusano: Riposizionamento strategico delle strutture ricettive

Il Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in Riposizionamento Strategico delle Strutture Ricettive” della Unicusano è rivolto a tutti gli operatori che operano nel settore alberghiero e della ristorazione e che sono interessati a riqualificare e riposizionare la propria attività nel difficile e complesso panorama economico attuale.

In primis, l’obiettivo è individuare i plus aziendali, quei tratti distintivi che sono in grado di garantire una crescita costante delle piccole medie imprese e di conseguenza profitto. Di qui l’interesse dell’Università Niccolò Cusano a realizzare un corso in grado di fornire ai suoi partecipanti il know how necessario al rilancio sul mercato della propria attività.
Come è strutturato il corso? Svolto in modalità e-learning tramite la moderna piattaforma d’Ateneo, accessibile 24 h\24, il Corso prevede video lezioni e materiale fad predisposto, verifiche per ogni argomento e un esame finale per conseguire il titolo. 

Per maggiori info, compila i campi del modulo web e sarai ricontattato da un consulente dell’Ateneo Niccolò Cusano.

 

***A cura di Michela Crisci***