Lavoro e Formazione

Arte, cultura e tecnologia. La Digital Transformation dei Beni Culturali.

Arte, cultura e tecnologia. Il museo con una buona strategia digitale può diventare un sistema dinamico e attrattivo, ancor di più in questa delicata fase dettata dal Covid-19.Alla scoperta del Master in “Museologia, gestione e valorizzazione dei beni culturali” della Unicusano.

La Digital Transformation dei Beni Culturali

La Digital Transformation investe anche il settore dei beni culturali: le tecnologie stanno modificando l’esperienza di visita nei musei, mentre il web e i social sono diventati il principale canale di accesso informativo al patrimonio culturale.
La cultura diventa esperienza con i musei multimediali, immersivi e virtuali. Nell’era digitale, le nuove tecnologie non solo creano scenari di dialogo tra musei e visitatori, ma costruiscono esperienze uniche e coinvolgenti anche a distanza.
La diffusione delle ICT aveva già influenzato profondamente le istituzioni museali, la gestione del patrimonio, la fruizione dei beni; lo stesso ha fatto il Covid-19. Come hanno risposto i musei all’emergenza in corso? Offrendo iniziative e contenuti digitali: visite online, talvolta gratuite, rubriche social, video storytelling. Sono alcune delle azioni intraprese dai musei per diffondere la cultura e resistere al lockdown. 

Sulla scia dell’hashtag #iorestoacasa, arriva anche quello dei musei al suon di “la cultura non si ferma”. Tour virtuali, dirette live, visite guidate su YouTube per “evitare ogni contagio, tranne quello della bellezza”, come aveva suggerito il direttore degli Uffizi di Firenze. Così i musei italiani vanno online, per scoprire tutte le visite virtuali clicca qui.

Master in “Museologia, gestione e valorizzazione dei beni culturali” della Unicusano

L’emergenza COVID-19 per i musei può essere una grande opportunità per accelerare cambiamenti che già erano nell’aria. Nuove strategie, anche creative, possono far la differenza per la sopravvivenza di questi enti pubblici e privato. In primis, servono professionalità e competenze nell’ambito della comunicazione e della digitalizzazione.

L’Università Niccolò Cusano offre un master universitario di I livello in “Museologia, gestione e valorizzazione dei beni culturali”. Obiettivo del master online è aggiornare e riqualificare le competenze professionali dei laureati e dei professionisti che già operano nell’ambito della gestione e valorizzazione dei beni culturali, in particolare attraverso lo studio e l’analisi di casi pratici nel campo della museologia e delle tecnologie applicate in ambito museale.
Al conseguimento del titolo di studio, i discenti avranno sviluppato nuove competenze come le tecniche di progettazione degli spazi espositivi temporanei e permanenti; l’applicazione di modelli organizzativi innovativi; museum planning and project enrichment.

Maggiori info su programma di studio, costi e agevolazioni economiche, le puoi ricevere compilando il form con i tuoi dati o visitando il sito www.unicusano.it

 

***Articolo a cura di Michela Crisci***