Accadde oggi

Dal grande al piccolo schermo – cosa vedere in tv

Una selezione delle migliori proposte cinematografica di questa settimana trasmesse in chiaro sul digitale terrestre.

Domenica 19/04

Birdman – 21.20 Rai 3

Uno dei film più emblematici e irresistibili del nuovo millennio. Commedia nera travolgente che dialoga con la cultura di massa, il cinema, il teatro e i nuovi media, trampolino di lancio per il regista messicano Alejandro Iñárritu consacrato definitivamente con 4 Oscar e riscatto per un grande Michael Keaton. La sua carriera artistica si intreccia perfettamente con quella di Riggan Thomson, star di Hollywood decaduta che tenta disperatamente di staccarsi una volta per tutte da Birdman – per Keaton era Batman – il Blockbuster che lo ha reso celebre al grande pubblico, e riabilitarsi con il teatro mettendo in scena a Broadway uno spettacolo che dimostri a se stesso e al mondo il suo talento. Grazie al piano sequenza quasi integrale il film si configura come un fluire ininterrotto di pensieri ed emozioni, fatto di incontri grotteschi e scontri intestini tra il protagonista con il suo alter ego alato e l’entourage che ruota attorno allo spettacolo in cui figura un magnifico Edward Norton, attore con cui stabilisce una tragicomica rivalità, e una delicata Emma Stone, figlia instabile ed ex tossico dipendente.

Ti presento i miei – 21.20 Italia uno

Ben Stiller vola a New York per conoscere la famiglia della sua fidanzata. Ad aspettarlo c’è un De Niro nelle vesti di genitore iperprotettivo e volutamente urticante che gli darà filo da torcere. Gag a non finire per la popolarissima commedia americana anni 2000 firmata Jay Roach che all’alba dei suoi vent’anni non punta certo sull’originalità del plot, ormai patinato dopo le dozzine di repliche anche ad opera dello stesso, ma piuttosto sulla caratterizzazione del giovane infermiere dall’aria bonaria, gigioneggiante e maldestra – la specialità di Stiller – e la sua divertente collisione con un padre di famiglia ex agente della CIA, arcigno, pedante e perfettamente reso.

Lunedì 20/04

The prestige – 21.00 Iris canale 22

Nobile progenitore della fortunata saga di Now You See Me, The Prestige è una storia di maghi, o meglio prestigiatori, nata dalla penna di Christopher Priest e portata sullo schermo da Christopher Nolan. Nella Londra vittoriana due colleghi illusionisti, Hugh Jackman e Christian Bale, si fanno la guerra a suon di twist e trucchi di magia in nome della fama e della vendetta. Una rivalità insanabile lega due protagonisti ipnotici che fanno a gara per sottrarsi a vicenda i segreti del trasporto umano, lo spettacolo più strabiliante, immersi nella cupa atmosfera delle strade londinesi. Coinvolti dietro le quinte del conflitto ci sono Michael Caine, vecchio maestro e ingegnere, Scarlett Johansson, giovane assistente e un insospettabile David Bowie che impersona Tesla, l’inventore che nella storia svolgerà un ruolo determinate nel passaggio dall’inganno dell’illusione alla magia della scienza. Un thriller fantascientifico d’altri tempi, a dispetto dei suoi 14 anni, contorto ma dalla sceneggiatura attenta, sensazionale per la semplicità degli effetti.

Martedì 21/04

Angeli con la pistola – 21.10 tv2000 canale 28

1961, ultimo film di Frank Capra. Remake del suo Signora per un giorno, Angeli con la pistola è una simpatica e raffinata commedia americana dai personaggi indimenticabili come Dave lo Sciccoso interpretato da Glenn Ford. Durante il proibizionismo un contrabbandiere newyorkese scaramantico e dal cuore d’oro aiuta una vecchia mendicante a trasformarsi in una signora dell’alta società in occasione dell’arrivo della figlia e del suo fidanzato, ignari della sua situazione, nella grande mela. Un film dall’ironia sottile, garbata e senza tempo.

Mercoledì 22/04

Prova a prendermi – 21.00 Iris canale 22

Formidabile duo Hanks DiCaprio per uno dei film più iconici di S. Spielberg già nei titoli di testa con una colonna sonora eccezionale. Spinosa caccia all’uomo anni ‘60 per Tom Hanks, zelante agente dell’FBI alle prese con un giovane falsario dal carisma di Leonardo DiCaprio, abile nel mettere a segno truffe milionarie e far perdere le sue tracce. La storia vera di Frank Abagnale Jr. spettacolarizzata da fughe, inganni, travestimenti e giochi di suspense tra due antagonisti d’eccezione segnati da un rapporto ambivalente, ossessivo quanto compassionevole, per una divertente parabola sul mito americano del successo a tutti i costi.

Elle – 23.35 Rai Movie canale 24

Un thriller ad alto tasso di adrenalina, atipico e ambiguo sul tema delle molestie sessuali. La gelida Isabelle Huppert si ritrova protagonista di una situazione ai limiti del surreale, una donna a capo di una casa di produzione di videogiochi violenti viene aggredita e abusata in casa sua ma decide di non denunciare l’accaduto, lanciando una sfida aperta all’aggressore che tornerà regolarmente a farle visita. La relazione malata che ne deriva si configura nella vita di lei come unica forma di legame conosciuta. Il film di Paul Verhoeven, con una sceneggiatura debole, si regge interamente sulle espressioni rigide e tirate della Huppert, assolutamente priva o incapace di esteriorizzare sentimenti. Punta il dito, a modo suo, contro una naturalizzata cultura della violenza che pervade ormai la società.

Giovedì 23/04

Baby Driver Il genio della fuga – 21.20 Rai 3

Action movie rivelazione di Edgar Wright che, a dispetto di un titolo dimenticabile, tra sparatorie e corse mozzafiato si propone di dare una sferzata ad un genere ormai reso stagnante dal proliferare dei Fast & Furious. Ansel Elgort è il giovane protagonista, teenager che soffre di acufene e si rifugia nella musica per farsi scudo dal mondo è coinvolto come asso del volante in un giro di rapine organizzate da un Kevin Spacey ormai al capolinea – 2017, di lì a breve nell’ambito del caso Weinstein verrà travolto anche lui dalle accuse di molestie e ostracizzato dal mondo dello spettacolo – un pericoloso criminale di alto livello con cui il ragazzo ha un conto aperto per un vecchio sgarbo. Il film apprezzabile nella tecnica, tra sonoro e montaggio per cui viene candidato agli Oscar, gestisce con ingegno le evidenti suggestioni provenienti da altri generi e sa giocare con scaltrezza sulla colonna sonora.

Lo sciacallo – 23.15 Rai 4 canale 21

Thriller del 2014 dai contorni noir sul controverso mondo del giornalismo d’assalto. Dan Gilroy dirige un fenomenale Jake Gyllenhaal, reporter dal volto scavato e sguardo senz’anima che non lascia spazio all’etica e alla morale nella sua nuova vita professionale. Da ladro a cronista freelance, autodidatta impara il mestiere su internet e comincia a vagare per le strade di una Los Angeles deserta a caccia della notizia più cruenta da vendere al miglior offerente. Il cinismo dei media passa in secondo piano quando la portata universale dei fatti appare sempre più evidente, il personaggio di Jake Gyllenhaal è il prodotto perfetto di una società senza scrupoli dove il successo è al primo posto della scala dei valori.