Attualità

Unicusano: al via la raccolta fondi della Facoltà di Scienze Politiche contro il Covid-19

Al via la raccolta fondi tra professori, tutor e corpo segreteria della Facoltà di Scienze Politiche della Unicusano. Tutti insieme contro il Covid-19. La parola alla Preside Anna Pirozzoli.

Facoltà Scienze Politiche Unicusano: “sosteniamo insieme l’Ospedale di Terni”

Ognuno di noi fa la sua piccola parte contro l’emergenza in atto: restare a casa, donare, condividere. In questi giorni, l’Italia si è riscoperta solidale: in un momento di grande difficoltà, infatti, si sono moltiplicate le iniziative di raccolta fondi per aiutare associazioni, ospedali, famiglie. 

Tutti insieme contro il Covid-19″, non è solo un atto di gentilezza ma anche il messaggio, chiaro e forte, che l’Università Niccolò Cusano ha lanciato da tempo per sostenere concretamente la comunità.

Oltre alle iniziative solidali messe in campo dall’Ateneo, dalla Ternana Calcio e, a titolo personale, dal Patron Stefano Bandecchi, un altro bel gesto arriva dalla Facoltà di Scienze Politiche della Unicusano.

A raccontarci della raccolta fondi tra professori, tutor e corpo segreteria della suddetta Facoltà, la Preside Anna Pirozzoli.

Prof.ssa Anna Pirozzoli, Preside Scienze Politiche: “orgogliosa della sensibilità sociale dimostrata da docenti, tutor e corpo di segreteria”

Come è nata l’idea di una raccolta fondi tra professori, tutor e corpo segreteria della Facoltà di Scienze politiche?

Come Preside della Facoltà di Scienze politiche e come donna che ricopre un ruolo istituzionale nella comunità accademica dell’Unicusano mi sono domandata cosa potessi fare insieme al gruppo di lavoro della mia Facoltà per essere concretamente utile alla comunità e alle persone in maggior difficoltà in questo momento così complesso di emergenza sanitaria. Ho pensato ad un gesto di solidarietà comune, che aiuta certamente chi lo riceve, ma che credo rafforzi anche tutti noi che ne abbiamo preso parte, poiché pur stando isolati nelle nostre case abbiamo potuto far giungere il nostro sostegno concreto a chi oggi ne ha più bisogno. Un’iniziativa di solidarietà che mi ha resa molto orgogliosa per l’entusiasmo con cui i docenti incardinati, i tutor e il corpo segreteria della mia Facoltà hanno aderito all’iniziativa, dimostrando tutti uniti, sebbene a distanza, una sensibilità sociale di cui li ringrazio.

Come saranno impiegati i fondi?

Abbiamo voluto dare continuità alle numerose attività di solidarietà in favore dell’Ospedale di Terni che gli organi di Ateneo, con il fondatore dell’Università Niccolò Cusano Stefano Bandecchi, hanno già avviato in queste settimane con grande impegno per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

L’Università Niccolò Cusano ha dimostrato, ancora una volta, che il senso di comunità è forte e che la solidarietà è contagiosa quanto o più del virus.

 

***Articolo a cura di Michela Crisci***