Attualità

Social network 2019: il fenomeno TikTok

Alla scoperta dell’app TikTok, il social network di video sharing più scaricato dagli adolescenti. Pro e contro dei social network 2019.

Social network 2019: quali sono i più usati?

I social network sono servizi informatici, siti internet o tecnologie che permettono agli utenti di condividere informazioni personali, immagini, video, audio e di interagire tra di loro.
Per entrare a far parte di un social network è necessario creare un proprio profilo inserendo le proprie informazioni personali. E’ possibile allargare la propria rete social cercando oltre ad amici e parenti, persone con interessi simili, stringendo contatti di amicizia e affari.

I più utilizzati nel 2019 secondo l’indagine di “we are social” sono:
• YOUTUBE (87%): è il social più usato in Italia
• FACEBOOK (81%): in Italia è al secondo posto, ma resta la piattaforma più usata nel mondo.
• INSTAGRAM (54%): è il social più utilizzato da una fascia di età giovanile
• TWITTER (32%): basato su un target audience, sfrutta le logiche di real time per farsi spazio tra opinionisti e personaggi famosi.

Tra questi, forse non tutti sanno che il social network che ha avuto un maggior exploit nell’ultimo anno è proprio Instagram (con un incremento di 3 milioni di utenti).

Social network 2019 pro e contro

I social hanno permesso di avere una comunicazione globale, accessibile da chiunque e con pochi click. Grazie ad essi si può inoltre condividere pubblicamente ogni tipo di contenuto e instaurando anche nuove amicizie. Tuttavia l’utilizzo inesperto dei social network può avere delle conseguenze negative emotive, sociali e finanziarie, oltre che la diffusione indesiderata dei propri dati personali. I più giovani, ragazzi e bambini, sono esposti ai pericoli dei social network tanto quanto lo sono gli adulti. Un esempio di uso errato è dato dal nuovo fenomeno che sta spopolando tra i giovani: l’app TikTok.

Tik Tok: il fenomeno del momento

Ultimamente con l’esplosione di un nuovo social, TikTok, molti ragazzi e ragazze provano a diventare famosi pubblicando video. Il problema principale è che, soprattutto le bambine, cercando di imitare le influencer più grandi e famose, spesso si muovono in maniera provocante arrivando a strumentalizzare il loro corpo. Tutto questo crea un profonda attenzione sul problema etico dell’uso dei social network nel 2019. A nostro avviso, come per ogni cosa, è il “come” a far la differenza… pertanto andrebbero indagate le cause e i disagi psicologici che portano i giovani ad investire così tanto sull’estetica e l’apparenza.

Articolo a cura di:

V. Morelli, D. Zappini, A. Lupo, L. Ragni Alunni dell’Istituto Einstein -Bachelet che hanno partecipato al P.C.T.O presso Radio Cusano Campus