Lavoro e Formazione

Edicusano pubblica il Manuale Sociologia Generale, valido ausilio per l’esame

La sociologia è una scienza empirica che si occupa dei fatti di vita quotidiana; pertanto segue tre principi fondamentali:
– Generalità
– Universalità
– Verificabilità

Emersa nel XIX secolo, essa diventa una risposta culturale e accademica ai cambiamenti dell’epoca: i sociologi del tempo cercavano di capire e studiare le forme di aggregazione e disgregazione dei gruppi sociali (classe sociale, norme, funzioni). In tempi più moderni, la sociologia si è interessata a diversi settori della vita quotidiana, scindendosi in micro tematiche come sociologia del lavoro, sociologia dell’arte, ecc.

La vastità della materia richiede uno studio dedicato e non “fai da te”. Se siete, pertanto, alle prese con questo esame universitario, vi consigliamo il Manuale Sociologia Generale per affrontare al meglio la prova!

Manuale Sociologia Generale – Edicusano

Una materia affascinante, non solo per gli studenti di psicologia; questa disciplina richiede uno studio consapevole sull’evoluzione dei comportamenti umani.

Michela Luzi, ricercatrice in Sociologia dei processi economici e del lavoro e docente a contratto di Sociologia generale presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, ha redatto il Manuale Sociologia Generale come valido ausilio per gli studenti. Nei ben ventisette capitoli che lo compongono, sono trattati vari argomenti della sociologia: oltre ai concetti classici della disciplina, alcuni capitoli ad argomenti sono meno noti, ma di grande attualità.

L’opera è stata pubblicata da Edicusano, la casa editrice del noto Ateneo romano, ed è acquistabile in versione e-book e .mobi.

Altre opere della stessa autrice sono: “Protagonisti della globalizzazione” (Bulzoni 2009), “Aspetti e problemi dei processi comunicativi” (Nuova Cultura 2013), “Le dinamiche dello sviluppo locale” (Mimesis 2015), “Devianza minorile” (La Nuova Cultura 2016).

3 curiosità sulla sociologia

– Il termine sociologia fu coniato da Auguste Comte e comparve per la prima volta nel suo Corso di filosofia positiva pubblicato nel 1839 (positivismo).
– La sociologia è una scienza empirica perché si occupa di ricerca sociale attraverso il reperimento di dati empirici con metodi quantitativi e qualitativi.
– La sociologia non è una scienza unitaria, i vari conflitti ideologici tra gli studiosi hanno portato alla nascita di 4 paradigmi: il paradigma dell’ordine, del conflitto, della struttura e dell’azione.

***POTREBBE INTERESSARTI ANCHE IL NOSTRO PRECEDENTE ARTICOLO SUL “MANUALE DI PROGETTAZIONE E TECNICHE DI INTERVENTO”, CLICCA QUI***