Salute e benessere

Cibo e sesso: quando i due piaceri si uniscono.

Cibo e sesso: questo è stato l’argomento trattato a Quello che le Donne non dicono, la rubrica di Un Giorno Da Ascoltare con la Dott.ssa Serenella Salomoni.

Che correlazione c’è tra i due piaceri? E quali sono i cibi considerati afrodisiaci, ovvero stimolatori del piacere sessuale?

I cibi afrodisiaci

“La storia dei cibi afrodisiaci è stata senza dubbio creata anche per marketing, per far vendere di più determinati prodotti come ad esempio il cioccolato amaro. La favola del cibo legato al sesso risale a più di sei mila anni fa e proviene da un’antica legenda cinese che racconta la storia di un uomo che beveva ogni giorno una pozione che lo rendeva molto attivo sessualmente: un giorno questa pozione viene gettata nel pollaio dalla moglie dell’uomo che si era stancata di fare tutto quel sesso ogni giorno e finisce per essere bevuta dal gallo che per tutto il giorno ha continuato ad accoppiarsi con la gallina che poi divenne calva a furia di essere beccata ripetutamente in testa dal gallo. Tuttavia esistono alcuni cibi considerati Afrodisiaci, in onore della Dea Afrodite appunto e sono quei cibi che contengono testosterone, ormone maschile del desiderio: cibi molto semplici come l’olio d’oliva, la cipolla o l’aglio sono considerati il viagra dei poveri quindi cucinare una buona cena con questi semplici ingredienti accompagnata da un buon bicchiere di vino può essere d’aiuto per passare un bel dopo cena in buona compagnia senza dover ricorrere per forza all’utilizzo di pietanze troppo costose come il tartufo o le ostriche. Anche gli zuccheri, i grassi e le proteine se assunti in dosi moderate e con il giusto equilibrio danno un buon aiuto al sesso. Anche la polenta, che è un cibo anch’esso molto “umile” è da considerarsi un buon alleato del sesso o anche la frutta secca e le lenticchie, ricche di fosforo, ferro e proteine. In sostanza per fare del sesso ottimale è importante dosare in maniera equilibrata tutti quei cibi salutari che sono alleati anche della nostra salute; un altro valido consiglio è quello invece di utilizzare il cibo anche sotto le lenzuola per giocare insieme rafforzando anche il legame di coppia!”