Attualità

La costiera amalfitana dice no alla plastica in mare con progetto Litter Hunter

La costiera amalfitana dice no alla plastica e lo fa con il sistema Litter Hunter. Litter Hunter nasce in una start up campana grazie ad un sistema innovativo. Un drone, infatti, durante il suo volo di perlustrazione, individuerà plastiche e microplastiche. Queste informazioni saranno poi trasmesse a un robot marino che raggiungerà il materiale da rimuovere.

Litter Hunter è un progetto che si avvale di tre fasi di operazione : rilevamento, recupero e coordinamento

“Il sistema è made in Campania ad opera di una Start Up di giovani napoletani della Federico II”, racconta Andrea Ferraioli, presidente lamalfiCoast. “L’azione di recupero della plastica, che inizierà oggi in Costiera Amalfitana. Entrerà nel vivo la prossima settimana”. Secondo Emanuele Della Volpe, ceo della Green Tech Solution, Litter Hunter si avvale di un sistema ingegneristico composto da tre unità fondamentali operanti in ambienti differenti: rilevamento (Aereo), recupero (Marino) e coordinamento (Terrestre). Gli oggetti galleggianti sono rintracciati attraverso una copertura spaziale estremamente ampia. In questo, il drone ha un margine di azione più vasto rispetto a quello degli operatori sui gommoni di pattugliamento.

Ad oggi sono 11 le aree individuate per le operazioni di cui 2 a Positano, altri 2 a Praiano, ed ancora Amalfi, Atrani, Maiori, Minori, Cetara, Vietri sul mare, Vico Equense. Le operazioni inizieranno nelle prossime ore e andranno avanti per tutto Luglio ed Agosto. Per ogni area sarà allestita una stazione di controllo a terra o su un molo in cui sarà definita la piattaforma di atterraggio e decollo del drone aereo. In Costiera Amalfitana le attività saranno di 5 ore al giorno per ogni uscita comprensive dei tempi per il raggiungimento dell’area da bonificare e/o monitorare.

Tutte le attività saranno effettuate nelle aree precedentemente identificate ed autorizzate dall’ente normativo ENAC ed ENAV nonché dalla Capitaneria di Porto. L’innovazione di Litter Hunter è sia strategica che tecnologica, nella ridefinizione del momento in cui agire per il recupero dei rifiuti, ovvero quando essi sono di passaggio in un area costiera ed ancora non si sono accumulati.

                                                                                                                                                                          fonte DIRE