Salute e benessere

E’ estate ed è tempo di amori sotto l’ombrellone!

L’estate è finalmente arrivata! E con essa non possono mancare gli amori estivi, quelli fugaci, passionali e che lasciano spesso il segno di un’estate che non si cancella facilmente… Gli amori estivi sono quelli di cui ricordiamo i baci con più affetto e nostalgia e non è un caso che molti “primi baci” vengano dati proprio sotto l’ombrellone. E’ proprio questo l’argomento trattato all’interno della rubrica Quello che le Donne non dicono, a Un Giorno Da Ascoltare con la Dott.ssa Serenella Salomoni.

Amori estivi

“Se ci pensiamo bene, tutto inizia con un bacio: il caldo, la spiaggia e il sole la fanno da padroni e tutto diventa più leggero! L’estate diventa la stagione in cui ci si libera da tutto, è la stagione delle trasgressioni, il corpo è libero e si sentiamo più liberi di fare e di accettare più cose: il corpo è libero e diventa così più seduttivo, si da il via a tutta una serie di comportamenti seduttivi che esprimiamo col nostro corpo, c’è più apertura alle cose che durante l’inverno solitamente non facciamo, complici anche i troppi vestiti e maglioni che mettiamo addosso. Ecco che così l’estate diventa il momento in cui tutto diventa più legittimo, anche il rapporto sessuale che si tenderà a fare con più leggerezza, liberandoci anche dalle inibizioni tipiche dei periodi freddi.”

Non è per sempre

“Va bene fare sesso con leggerezza, soprattutto se si è in vacanza, liberi dalla routine e rilassati ma bisogna anche fare attenzione a non pensare che gli amori estivi siano gli amori della vita. Il bagnino e gli animatori turistici sono figure ormai vintage perché le donne che viaggiano da sole preferiscono il sesso con gente “comune”. In passato però ci sono state tante donne, soprattutto di una certa età che, quando sono andate in vacanza da sole, hanno fatto sesso con l’animatore di turno e poi si sono innamorate. Il consiglio è quello di separare il sesso dall’amore, soprattutto in vacanza, quindi: ok fare sesso in maniera leggera se si ha voglia ma che rimanga appunto solo una scappatella e nulla di più!”