Salute e benessere

Praticare il naturismo: un fenomeno ancora poco diffuso in Italia

Prendendo spunto dalla notizia di alcuni giorni fa, secondo la quale il Sindaco di Jesolo avrebbe mandato delle pattuglie in alcune spiagge per controllare il crescente fenomeno del nudismo, con la Dott.ssa Serenella Salomoni affrontiamo proprio questo aspetto a Un Giorno da Ascoltare: il naturismo.

Praticare il naturismo

“Il fenomeno è molto diffuso in alcune parti d’Europa, specialmente in Spagna e Croazia in cui ci sono delle spiagge attrezzate proprio per stare comodamente nudi a prendere il sole sugli scogli e in cui vige l’obbligo di essere totalmente nudi, frequentata anche da intere famiglie o da persone facoltose che non si sognano affatto  di pensare al nudismo come ad una cosa scandalosa : il corpo e tutti i messaggi che inviamo devono essere mediati da una serie di fattori, il luogo, quello che vogliamo e dal rispetto per gli altri. Se non si ha una cultura di quello che è il corpo ma pensiamo ad esso soltanto in una chiave pornografica, non riusciremo mai a sdoganare questo tabù ancora molto diffuso in Italia in cui si ha ancora la percezione del corpo nudo come fosse una cosa di cui vergognarsi o prettamente sessuale.”

La percezione del corpo

“Le perversioni vengono sempre dagli uomini, raramente dalle donne e quindi è facile che in questo tipo di spiagge ritroviamo degli elementi che sono pochi ma rovinano tutti gli altri che danno fastidio. Infatti in Croazia, per fare un esempio, questi campeggi sono molto regolati ma in altre parti questo controllo non avviene, sono spesso misti e quindi può capitare di incappare in qualche guardone che va li solo per vedere la gente nuda, ecco, questo non è naturismo! Il naturismo è la scoperta del proprio corpo a contatto con la terra, con l’acqua, con la sabbia tipico dei popoli del nord. Purtroppo si può trovare di tutto e quando capita di vedere quella persona che fissa le altre che sono nude, che si gira, che fa commenti, beh, questa è solamente maleducazione ma assieme ad essa si possono trovare persone di qualsiasi età, vecchi, giovani, single e famiglie che hanno soltanto il desiderio di connettersi con la terra!”