Salute e benessere

Sara Abbate fondatrice di Double B: “Dopo il licenziamento mi sono reinventata. Così è nato Double B.”

Reinventarsi! Questa è la parola più adatta quando si parla di Sara Abbate, fondatrice di Double B Tailored Beauty che è una delle pochissime donne a gestire da sola un’impresa di cosmetica nel nostro Paese che a livello di fatturato non è indietro a nessuno!

“Quasi sei anni fa mi sono ritrovata senza lavoro! Facevo da ufficio stampa a una nota azienda televisiva ma ero a partita iva e a un certo punto non mi hanno rinnovato il contratto e così mi sono trovata a dovermi reinventare anche se avrei potuto continuare a fare quello che facevo ovvero l’ufficio stampa e farlo da free lancer ma in realtà non è che mi piacesse poi così tanto, così ho pensato di trasformare un hobby che già avevo, ovvero l’auto produzione di cosmetici, in una vera e propria attività. E’ stato un percorso impegnativo perché l’auto produzione non è consentiva a fini commerciali per la tutela del cliente e così come non si può fare una torta in casa e poi venderla, lo stesso vale per i cosmetici quindi ho dovuto cercare un laboratorio cosmetico che producesse le mie formule, creare una Srl e mettere su uno shop online per vendere tutte le mie creazioni… Così è nata Double B!

La mia passione per la cosmesi è nata anni fa quando un pomeriggio cercavo su internet gli ingredienti della mia crema viso che usavo abitualmente e mi resi conto che molti di questi erano composti da petrolio che, a piccole dosi come quelle contenute in una crema non fa malissimo ma nemmeno si può dire che faccia bene! Contestualmente ho scoperto il mondo dell’auto produzione che non si tratta di composti creati in maniera semplice come può essere una maschera di yogurt e miele ma parlo di alta formulazione con emulsionanti, attivi e, siccome sono stata sempre un po’ autarchica mi sono detta: “se lo fanno gli altri perché non provare a farlo?

Mi piacerebbe molto aprire un negozio ma ho qualche vincolo  burocratico e comunque il portale online mi sta dando tante soddisfazioni, sono cresciuta molto in questi anni… Ogni tanto mi manca qualcosa del lavoro che facevo prima ma attenzione, non mi manca fare da ufficio stampa quanto direi fare delle cose che il mio ex lavoro mi consentiva poi però quando vedo la gente entusiasta delle mie creazioni, soprattutto della mia crema solare che va fortissimo, allora mi sento davvero appagata da quello che sto facendo e che rifarei altre mille volte!”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.