Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    1 commento su “Ddl Pillon (M. Nacca): “Viola la solidarietà familiare e sociale””

    1. Tre separazioni su quattro sono chieste dalle donne.
      Nelle separazioni i casi di violenza sono forse uno su 100 se non uno su 1000 che comunque sono anche casi di violenza femminile. Non è una novità; si pensi a Medea.
      Comunque non viene toccata la normativa contro la violenza.
      Nel 2019 al momento ci sono solo due femminicidi di cui uno effettuato da una donna nei confronti di una rivale.
      https://www.msn.com/it-it/notizie/other/stefania-uccisa-e-bruciata-in-un-campo-fermata-l’ex-amante-del-marito/ar-BBStsnL?ocid=spartandhp&fbclid=IwAR0zrG2fb6bnwGnisJAG3H0Os-xMOlG1FlmE8-4Ncukwl2l7PkK0rZX7yvw
      Se una donna è casalinga mantiene il diritto al mantenimento come ora.
      Se uno dei coniugi ha maggiore disponibilità economica si potrà assumere ( direttamente ) più capitoli di spesa per il mantenimento dei figli.
      Dove è il problema? Anzi questo permette che i coniugi si dividano impegni e responsabilità.
      Il mantenimento diretto favorisce anche il mantenimento del rapporto con i figli.
      L’Italia ha il più alto n° di condanne della Corte Europea per i Diritti Umani per il mancato mantenimento della figura paterna.
      Giuseppe

    Lascia un commento